Bella Davvero, su Rai Radio2: tutte le emozioni di un viaggio in Italia, fra arte e cultura. Con Emilio Casalini e Costantino D’Orazio  

Print pagePDF pageEmail page

bella davvero

Un’Italia “Bella Davvero”. È quella di cui parleranno in radio il giornalista Emilio Casalini e lo storico dell’arte Costantino D’Orazio, grazie a un nuovo progetto editoriale lanciato da Rai Radio2. Dal 4 luglio, tutti i sabati e le domeniche, l’inedita coppia di speaker svelerà il volto più incantevole del Bel Paese, suggerendo percorsi tra cronaca e cultura, splendidi paesaggi e assoluti capolavori, eccellenze artigianali o enogastronomiche, personaggi noti e storie che vale la pena raccontare. Sempre unendo le location più storiche ai piccoli tesori nascosti o dimenticati.
Tra i protagonisti, naturalmente, il patrimonio nazionale di bellezze storico-artistiche, uno tra i più estesi e preziosi al mondo, sciaguratamente trascurato e non valorizzato a sufficienza dagli apparati istituzionali: un tema che tornerà spesso, in puntata, nelle conversazioni tra i conduttori e gli ospiti di turno. Semplice il format, che assegnerà di volta in volta un tema legato a un’emozione – lo stupore, la lentezza, la gioia, la rabbia… – da sviscerare insieme a registi, musicisti, artisti, architetti, attori o scrittori.
Un fatto più unico che raro, nei palinsesti radiofonici d’informazione generalista o totalmente music oriented: parlare in radio d’arte e di cultura non accade sovente (a parte alcuni casi, come l’ottimo contenitore di Radio3 condotto da Elena del Drago). Ma quest’estate la musica cambia: discutendo di  “rispetto dell’ambiente, occupazione diffusa, circolazione dei saperi, tutela del patrimonio culturale”, il viaggio tra antichi borghi e grandi città svelerà un’Italia autentica, spesso invisibile, in parte depotenziata ma ancora incredibilmente viva. Un’Italia bella, per davvero.

– Helga Marsala

Prima di commentare, consulta le nostre norme per la community