Paratissima Art Station 2021

Torino - 18/06/2021 : 25/07/2021

L’Artiglieria Con/temporary Art Center ospita in contemporanea le mostre di Art Station 2020 : “Rebirthing” e “Ph.ocus – about photography” dedicati all’arte emergente e alla fotografia, I.C.S - Independent Curated Spaces e Special Projects.

Informazioni

  • Luogo: ARTIGLIERIA
  • Indirizzo: Via Verdi 5 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 18/06/2021 - al 25/07/2021
  • Vernissage: 18/06/2021
  • Generi: arte contemporanea, giovane arte
  • Sito web: http://www.paratissima.it

Comunicato stampa

Dal 18 giugno al 25 luglio, l’Artiglieria Con/temporary Art Center
ospita in contemporanea le mostre di Art Station 2020 : “Rebirthing” e
“Ph.ocus – about photography” dedicati all’arte emergente e alla fotografia, I.C.S -
Independent Curated Spaces e Special Projects.
ll 18 giugno finalmente inaugurano le due mostre che facevano parte del progetto
2020 di Paratissima Art Station, congelate a causa della pandemia.
Due ricche collettive, Rebirthing e Phocus, che esplorano i temi dell’arte emergente
e della fotografia, I.C.S - Independent Curated Spaces e Special Project


Parallelamente, negli spazi del Galoppatoio e delle Scuderie, prosegue la mostra
di Peter Lindberg “Untold Stories”: giovani artisti e grandi maestri in dialogo.
REBIRTHING EXHIBITION – ART TO RESTART
Rebirthing Exhibition – Art toRestart è la mostra collettiva dedicata alle arti visive curata da Giulia
Giglio e Paolo Lolicata. La mostra si interroga sul futuro: nel presente attuale sospeso e dilatato si
vive nell’attesa di un segno di speranza o miglioramento, che lasci intravedere una qualche
sfumatura di un possibile e prossimo futuro. La costante, il comune denominatore globale, è
l’incertezza ma, nonostante ciò, si staglia ora chiaro e netto all’orizzonte il desiderio di rinascita e
la necessità di un cambiamento. Gli artisti, e l’arte in generale, hanno avuto nei secoli una
prerogativa, ovvero quella di prefigurare ipotesi futuribili e possibilità inesplorate, intercettando
cambiamenti ancora in procinto di avvenire, come esigenze e tendenze sommerse.
PH.OCUS – ABOUT PHOTOGRAPHY
“PH.OCUS – About photography”, a cura di Laura Tota, è dedicata alla fotografia contemporanea
con due mostre curate e un progetto speciale per raccontare la quarantena, il lockdown e la forza
della comunicazione visiva della fotografia autoriale.
“Quarantined” e' il progetto curato da Dario Donato, Federico Graziani di “Rassegnagram”,
Teodora Malavenda, Chiara Oggioni Tiepolo e Laura Tota che indaga, attraverso progetti
fotografici e un'analisi della comunicazione 2.0, la cultura visuale durante il primo lockdown del
2020.
Oltre a presentare i lavori di otto fotografi che durante la quarantena hanno scelto di indagare la
dimensione più intima dello scollamento sociale, il progetto analizza anche lo spazio virtuale che
ha accompagnato la quotidianità di tutti gli italiani con uno spirito perfino un po' voyeuristico, a
partire dalle finestre digitali dello smart working, dalla condivisione di immagini, video, fake news
e status per arrivare alle forme più spinte di esibizionismo e protagonismo, ai deliri complottistici e
alle analisi geopolitiche in pieno stile “uno vale uno”.
Quarantined è stato realizzato grazie al supporto di Officine Fotografiche e di Canon, produttore
della mostra di Davide Bertuccio.
Da “Quarantined” nasce la mostra curata “Please, stay home” che raccoglie i foto-progetti, ideati e
realizzati durante il lockdown, capaci di restituire inediti ed inaspettati punti di vista e lampi di
creatività nati all’interno delle mura domestiche. “Please, take care” invece vuole essere un invito
rivolto ai fotografi ad indagare ciò che per ognuno di loro merita di essere fotografato e quindi
raccontato, impresso e, nella maggior parte dei casi, condiviso. Un racconto corale, ma allo
stesso tempo introspettivo sull’attribuzione di valore non solo nella fotografia, ma nell’intera società
contemporanea.
I.C.S – INDEPENDENT CURATED SPACES
Gli Spazi Indipendenti Curati, concepiti per chi desidera più spazio all’interno di Paratissima, sono
il contesto riservato a ospitare in uno stesso luogo più artisti, che intendono esporre insieme in una
mostra collettiva, oppure destinato alla personale di un singolo artista, che vuole esporre un nutrito
nucleo di opere. Questa sezione è stata appositamente creata per offrire l’opportunità, per chi lo
desidera, di occupare maggiore spazio rispetto alle tipologie previste dalle normali tipologie di
iscrizione oppure di esporre in un unico luogo opere di un gruppo/collettivo di artisti.
SPECIAL PROJECTS
Una sezione dedicata a progetti liberi nati da occasioni, incontri e spazi che li hanno suggeriti.
Sfide site specific, premi, inviti.
Saverio Todaro
Paratissima ospita una personale di Saverio Todaro, figura di rilievo della scena artistica
torinese.
Nella Sala del Tribunale del Giudice, Todaro presenta una riflessione iconica sul tema dei veri
poteri che governano la società contemporanea, strumenti digitali immanenti e pervasivi, che
non dichiarano la loro natura manipolatoria e ipnotica.
Eleonora Gugliotta
Eleonora Gugliotta presenta il progetto Scorie Microcosmiche. A lei Paratissima dedica una
personale come vincitrice del Paratissima Talent Prize nel 2019 e tra i protagonisti della mostra
Talent 2020.
THINK BIG!
“Think BIG!” è il bando che consente ad artisti emergenti di partecipare a Paratissima con progetti
installativi “fuori misura” site specific durante i diversi appuntamenti di Paratissima sul territorio.
Paratissima è organizzata da PRS. È realizzata con il supporto di CDP Investimenti SGR, società del Gruppo
Cassa depositi e prestiti, il contributo di Fondazione Compagnia di San Paolo e il patrocinio della Città di
Torino.