Josine Dupont – Metafisica della forma

Milano - 22/05/2013 : 31/05/2013

Josine Dupont espone a Milano in Via della Spiga 7 con una Personale a cura di Vittorio Sgarbi, all’interno della quale verrà presentata una selezione di lavori che comprende il suo percorso artistico fino ai più recenti sviluppi della sua produzione.

Informazioni

  • Luogo: SPIGA7
  • Indirizzo: Via della Spiga 7 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 22/05/2013 - al 31/05/2013
  • Vernissage: 22/05/2013 ore 18
  • Autori: Josine Dupont
  • Curatori: Vittorio Sgarbi
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: dal lunedì al venerdì ore 16-19 o su appuntamento
  • Sito web: www.made4art.it
  • Email: info@made4art.it

Comunicato stampa

Josine Dupont espone a Milano in Via della Spiga 7 con una Personale a cura di Vittorio Sgarbi, all’interno della quale verrà presentata una selezione di lavori che comprende il suo percorso artistico fino ai più recenti sviluppi della sua produzione.
In mostra oltre cinquanta opere di diverse dimensioni: disegni, acrilici, oli e tecniche miste. Una prima sezione espositiva dedicata ad alcuni disegni e opere su carta: in essi sono ancora presenti tracce e componenti figurative che già preannunciano il successivo passaggio all’informale


Nel corso della sua ricerca artistica Josine Dupont è infatti passata da un primo periodo figurativo a una fase in cui ha indagato la figura umana rivisitando nell’astrazione il linguaggio barocco, per approdare quindi all’informale gestuale, rappresentato nella mostra da diversi lavori che completano il percorso espositivo. L’artista utilizza una personale tecnica pittorica sviluppata attraverso varie sperimentazioni e perfezionata nel corso del tempo.
Josine Dupont, nata a Milano da famiglia di origine belga, ha studiato presso la Scuola Superiore degli artefici di Brera e si è diplomata in pittura all’Accademia di Belle Arti di Genova. Ha partecipato a diverse personali e collettive in Italia e all’estero, in spazi pubblici e privati.
Mercoledì 22 maggio 2013, in occasione dell’inaugurazione di “Metafisica della forma”, Vittorio Sgarbi, curatore della mostra, terrà una presentazione critica dell’artista. Seguirà la pubblicazione di una brochure con un testo critico da parte del Professor Sgarbi.