Il Personal Universe di Zhan Wang. Esplosioni cosmologiche all’Ullens di Pechino. Un video su Artribune Television svela anche il dietro le quinte del progetto

Ultimi giorni per godersi la personale di Zhan Wang all’UCCA di Pechino. Noto per le sue opere a volte estreme, sempre potentissime, l’artista cinese ha allestito nel grande art-space dei coniugi Ullens quello che è forse il lavoro più ambizioso realizzato nella sua lunga carriera: My Personal Universe. Lo speciale Art inChina, videorubrica curata da […]

Zhan Wang, My Personal Universe

Ultimi giorni per godersi la personale di Zhan Wang all’UCCA di Pechino. Noto per le sue opere a volte estreme, sempre potentissime, l’artista cinese ha allestito nel grande art-space dei coniugi Ullens quello che è forse il lavoro più ambizioso realizzato nella sua lunga carriera: My Personal Universe. Lo speciale Art inChina, videorubrica curata da Claudia Brisotto, esplora il progetto espositivo, svelando, grazie alle preziose immagini di un documentario, anche il back stage delle fasi di realizzazione. Ne viene fuori un interessante spaccato su cosa voglia dire per un artista, ancora oggi, lavorare in un paese come la Cina, in cui abuso di potere politico, corruzione e repressione delle libertà d’espressione sono pratiche all’ordine del giorno. Domattina, alle 10, su Artribune Television.

– Helga Marsala

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma, dove è stata anche responsabile dell'ufficio comunicazione. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali. Dal 2018 al 2020 ha lavorato come Consulente per la Cultura del Presidente della Regione Siciliana e dell'Assessore dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana.