Countdown serrato per il direttore di Artissima: domani il nome? Intanto i rumors danno in testa una new entry dei ballottaggi, ancora una donna…

Artissima, ora X. Il termine per annunciare il nome del futuro direttore era stato fissato “entro il 15 febbraio”, ma pare proprio che la commissione abbia anticipato i tempi. Nel pomeriggio è infatti circolato un comunicato che fissa in domani – 10 febbraio – la probabile comunicazione, confermando peraltro le indiscrezioni anticipate nei giorni scorsi […]


Artissima
, ora X. Il termine per annunciare il nome del futuro direttore era stato fissato “entro il 15 febbraio”, ma pare proprio che la commissione abbia anticipato i tempi. Nel pomeriggio è infatti circolato un comunicato che fissa in domani – 10 febbraio – la probabile comunicazione, confermando peraltro le indiscrezioni anticipate nei giorni scorsi da Artribune: 44 erano i candidati, fra i quali è stata selezionata una rosa di 7 nominativi, che sono stati chiamati questa mattina per un colloquio.
Ma la prima sorpresa arriva dalla composizione della commissione stessa: inizialmente composta – come annunciato dai precedenti documenti, pubblicati anche da noi – dai 3 assessori alla cultura di Città, Regione e Provincia, e dai 2 consiglieri della Fondazione Torino Musei rappresentanti della Compagnia di San Paolo e della Fondazione CRT, nella formulazione comunicata oggi, dove si indica in Franco Amato il consigliere della Fondazione CRT, non compare più il rappresentante della Fondazione San Paolo. Cosa si nasconde dietro la non certo casuale revisione?
Riguardo alla selezione, la commissione sostiene di aver “espresso le proprie valutazioni che saranno trasmesse al Consiglio Direttivo della Fondazione Torino Musei, organo preposto alla nomina del direttore, che si riunirà domani, venerdì 10 febbraio alle 17.30”. Ferve dunque l’attesa, per quella che ormai è più che una notizia, quasi una lotteria, alla quale Artribune invitata tutti a dare il proprio contributo. Intanto, visto che le precedenti anticipazioni si sono poi rivelate azzeccate, ecco la nostra puntata: stando ai rumors che raccogliamo in giro – e mica ce ne stiamo a braccia conserte ad aspettare! -, i magnifici sette potrebbero essere pescati all’interno di una lista comprendente Alessandro Rabottini, Nicola Davide Angerame, Vincenzo de Bellis, Gyonata Bonvicini, Lorenzo Fusi, Marcella Beccaria, Ilaria Bonacossa (data per lunghi giorni come favorita, e solo ultimamente come probabile scartata), ma in pole position si troverebbe Sara Cosulich Canarutto in vantaggio su Luigi Fassi.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.