Cantine di design? No, cantine d’arte. Un Pomodoro abbinato al Sagrantino di Montefalco? Pronto in Umbria il progetto dell’artista per la famiglia Lunelli

Una tartaruga, simbolo di stabilità  e di longevità, che unisce richiami di arcaicità con l’efficacia di un’estesa copertura. Motivazioni sufficienti per dare quella forma ad una nuova avveniristica cantina: un enorme carapace ricoperto di rame, dentro il quale verrà vinificato e imbottigliato il Sagrantino di Montefalco. Anche i meno avvezzi a frequentare barrique e tannini […]

Una tartaruga, simbolo di stabilità  e di longevità, che unisce richiami di arcaicità con l’efficacia di un’estesa copertura. Motivazioni sufficienti per dare quella forma ad una nuova avveniristica cantina: un enorme carapace ricoperto di rame, dentro il quale verrà vinificato e imbottigliato il Sagrantino di Montefalco. Anche i meno avvezzi a frequentare barrique e tannini avranno capito che siamo in Umbria: ben più difficile sarà capire chi si è lasciato convincere da queste motivazioni.
Parliamo infatti del grande scultore Arnaldo Pomodoro, che – passando un colpo di spugna sull’amarezza per la chiusura della sua fondazione milanese – si fa progettista accogliendo l’invito dalla famiglia Lunelli (sono gli stessi che a Trento fanno il Ferrari): un’idea speciale per la nuovissima struttura di Bevagna, nel perugino. E così anche Pomodoro si iscrive all’ormai lungo elenco dei big della creatività andati a fare innovazione nel settore dell’enologia: da Sir Norman Foster, con la cantina Portia in Spagna, a Gumiel de Izán, nei pressi di Burgos, a Renzo Piano con la cantina La Rocca di Frassinello a Gavorrano (Grosseto), a Valle & Valle, con la Cantina Icario, a Montepulciano, giusto per citare qualche esempio. Ma sono praticamente tutti i grandi studi di architettura ad essersi confrontati con il tema. Studi d’architettura, però: artisti tramutati in architetti con l’obbiettivo di realizzare una cantina tuttavia ancora non ce n’erano. Fino ad oggi.
Nove anni fra elaborazione progettuale e lavori, ed ora ci siamo: venerdì 17 febbraio presentazione in grande stile alla Triennale di Milano, poi tutti in Umbria per un’esperienza live. Intanto, un’idea con la gallery fotografica di Artribune.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.