Neopop espanolo. Trent’anni di carriera, premio della Biennale dell’Arte Contemporanea di Firenze per Agatha Ruiz de la Prada

Lei stessa si definisce prima pittrice e poi stilista, sottolineando così la sua totale dipendenza dalle arti visive. E sul “podio”, in questo caso, salirà assieme a due artisti come Jeff Koons e il messicano Josè Luis Cuevas. Quale podio? Quello della Biennale dell’Arte Contemporanea di Firenze, che in occasione dell’ottava edizione attribuirà un Premio […]

Lei stessa si definisce prima pittrice e poi stilista, sottolineando così la sua totale dipendenza dalle arti visive. E sul “podio”, in questo caso, salirà assieme a due artisti come Jeff Koons e il messicano Josè Luis Cuevas. Quale podio? Quello della Biennale dell’Arte Contemporanea di Firenze, che in occasione dell’ottava edizione attribuirà un Premio alla Carriera alla stilista madrilena Agatha Ruiz de la Prada.
Nella Fortezza da Basso saranno inoltre esposti dal prossimo 3 dicembre una trentina degli abiti più rappresentativi della sua creatività. Vincitrice di numerosi premi, fra cui l’Oscar italiano della moda, la stilista è sempre stata impegnata a sperimentare nuove strade che uniscano arte, moda e design. Prevista anche una performance di danza contemporanea del MaggioDanza, che presenterà il Selon Desir di Andonis Foniadakis e un assolo della ballerina Sabrina Vitangeli, che indosserà un abito creato appositamente per lei da Agatha Ruiz de la Prada.

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.