Marina Abramovic e l’ex fabbrica di frigoriferi. Online il video di presentazione del MACCO, futuro centro d’arte multimediale montenegrino

Il MACCO Cetinje (Marina Abramović Community Centre Obod Cetinje), centro d’arte multimediale ideato da lady performance Marina Abramović su richiesta esplicita del Ministro della Cultura montenegrino, sorgerà nel 2013 a Cetinje, in una ex fabbrica di frigoriferi grande 140mila metri quadrati. Il concept del centro, presentato alla Biennale di Venezia nell’ambito del Padiglione del Montenegro, […]

Marina Abramovic

Il MACCO Cetinje (Marina Abramović Community Centre Obod Cetinje), centro d’arte multimediale ideato da lady performance Marina Abramović su richiesta esplicita del Ministro della Cultura montenegrino, sorgerà nel 2013 a Cetinje, in una ex fabbrica di frigoriferi grande 140mila metri quadrati. Il concept del centro, presentato alla Biennale di Venezia nell’ambito del Padiglione del Montenegro, viene raccontato dalla Abramović in persona in un breve e toccante cortometraggio diretto da Milica Zec.
Nel filmato – da pochi giorni disponibile anche online – l’artista ripercorre la genesi del progetto e la sua volontà, attraverso di esso, di riconnettersi alle proprie radici, lasciare una chiara eredità del proprio quarantennale lavoro di ricerca nel campo della performance art e, infine, incentivare la produzione artistica e lo sviluppo culturale dell’area.

– Valentina Tanni

www.maccocetinje.me

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Valentina Tanni è storica dell’arte, curatrice e docente; la sua ricerca è incentrata sul rapporto tra arte e tecnologia, con particolare attenzione alle culture del web. Insegna Digital Art al Politecnico di Milano e Culture Digitali alla Naba – Nuova Accademia di Belle Arti di Roma. Ha pubblicato “Random. Navigando contro mano, alla scoperta dell’arte in rete” (Link editions, 2011) e “Memestetica. Il settembre eterno dell’arte” (Nero, 2020). Collabora con la redazione di Artribune dalla sua fondazione.