Vox Populi, a proposito di Biennale. Da Artribune Television un po’ di commenti random…

La parola alla gente, come piace ad Artribune. A parlare di ILLUMInazioni, a commentare opere, padiglioni, artisti e curatori, sono adesso le persone comuni, quel pubblico di non addetti ai lavori che si sta aggirando in questi primissimi giorni di Biennale per i Giardini, l’Arsenale e i vari padiglioni sparsi in città. Vox Populi, di […]

La parola alla gente, come piace ad Artribune. A parlare di ILLUMInazioni, a commentare opere, padiglioni, artisti e curatori, sono adesso le persone comuni, quel pubblico di non addetti ai lavori che si sta aggirando in questi primissimi giorni di Biennale per i Giardini, l’Arsenale e i vari padiglioni sparsi in città.
Vox Populi, di Cristiana Raffa, è un montaggio video dinamico che mette insieme pareri, spunti, commenti, critiche categoriche e qualche impressione entusiasta. Una carrellata di volti e un po’ di frammenti rubati qui e là, per un breve diario di immagini e parole. Appunti di viaggio, direttamente dalla voce del popolo, da gustarsi più tardi, in home page, su Artribune Television

– Helga Marsala

Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è critico d'arte, giornalista, notista culturale e curatore. Insegna all'Accademia di Belle Arti di Roma, dove è stata anche responsabile dell'ufficio comunicazione. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Nel 2011 è nel gruppo che progetta e lancia la piattaforma Artribune, dove ancora oggi lavora come autore e membro dello staff di direzione. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanea. Scrive di arti visive, arte pubblica e arte urbana, politica, costume, comunicazione, attualità, moda, musica e linguaggi creativi contemporanei. È stata curatore dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura mostre e progetti presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali. Dal 2018 al 2020 ha lavorato come Consulente per la Cultura del Presidente della Regione Siciliana e dell'Assessore dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana.