Basel Updates: giusto per dare un’idea: ci sono gallerie che incassano 10 milioni di dollari con due opere

Avete idea della fatica che fa un medio gallerista – coi tempi che corrono – per portare a buon fine una vendita per cifre magari cento volte più piccole di queste? E avete idea di quello che è il fatturato di un’intera fiera del medesimo medio gallerista? Questo vi servirà a rendervi conto di quanto […]

Yves Klein - IKB 162 (courtesy Galerie Gmurzynska)

Avete idea della fatica che fa un medio gallerista – coi tempi che corrono – per portare a buon fine una vendita per cifre magari cento volte più piccole di queste? E avete idea di quello che è il fatturato di un’intera fiera del medesimo medio gallerista?
Questo vi servirà a rendervi conto di quanto Art Basel sia un gradino più in su di tutti gli altri, unica e irraggiungibile. Sì, perché stando ai rumors che circolano, per esempio, la zurighese Galerie Gmurzynska avrebbe portato a casa qualcosa come 10 milioni di dollari solo dalla vendita di due opere, di Yves Klein e di David Smith. Si tratta di IKB 162 di Klein, del 1958, piazzato a 3,5 milioni, e di Vertical Pistol Structure di Smith, scultura in acciaio del 1952 venduta per quasi 6 milioni di dollari.
Ultima domandina: quante saranno le gallerie italiane che li fatturano in un anno, 10 milioni di dollari?

David Smith - Vertical Pistol Structure (courtesy Galerie Gmurzynska)
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.