Un impero verso Oriente

Firenze - 22/10/2013 : 22/10/2013

Questo volume raccoglie gli atti del convegno internazionale, che si è tenuto nei giorni 12 e 13 dicembre 2011 presso l’Università di Napoli “L’Orientale”, dal titolo “Verso Oriente. Tendenze orientaliste e arte russa tra Otto e Novecento” organizzato per iniziativa di Lapo Sestan, docente di Storia della Russia , e Lucia Tonini, docente di Storia dell’Arte moderna dell’Europa Orientale.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO STROZZI
  • Indirizzo: Piazza Degli Strozzi - Firenze - Toscana
  • Quando: dal 22/10/2013 - al 22/10/2013
  • Vernissage: 22/10/2013 ore 17,30
  • Curatori: Lapo Sestan, Lucia Tonini
  • Generi: presentazione
  • Biglietti: ingresso libero fino a esaurimento posti

Comunicato stampa

Questo volume raccoglie gli atti del convegno internazionale, che si è tenuto nei giorni 12 e 13 dicembre 2011 presso l’Università di Napoli “L’Orientale”, dal titolo “Verso Oriente. Tendenze orientaliste e arte russa tra Otto e Novecento” organizzato per iniziativa di Lapo Sestan, docente di Storia della Russia , e Lucia Tonini, docente di Storia dell’Arte moderna dell’Europa Orientale. Hanno contribuito al convegno anche l’Istituto di Storia dell’Arte di Mosca, l’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici e l’Institute of Modern Russian Culture di Los Angeles



L’indagine sui rapporti della Russia con l’Oriente in campo artistico alla fine del XIX e all’inizio del XX secolo affrontata in quest’occasione si inscrive in una ricerca più generale sulla collocazione della Russia fra oriente e Occidente che l’Università Orientale svolge da anni.
Nel volume, l’argomento del rapporto con l’Oriente, inquadrato inizialmente in ambito storico e storiografico, lascia maggiore spazio al tema artistico affrontando protagonisti e manifestazioni delle nuove tendenze espresse nell’arte russa all’inizio del XX secolo nel loro rapporto con l’Oriente ‘classico’ e la Siberia. Oltre che nelle arti figurative vengono date letture del tema anche nel campo musicale, collezionistico, della critica d’arte e della letteratura. Ampio spazio è stato lasciato a una presentazione dell’arte dell’Oriente ‘interno’ alla Russia (Turkestan e Georgia) che con le avanguardie ha avuto stretti rapporti di scambio. Infine una riconsiderazione del tema orientale nell’arte contemporanea russa presenta nuove caratteristiche e tematiche mutate.