trans/uman(z)e 2013

Roma - 15/09/2013 : 29/09/2013

“trans/uman(z)e 2013” è l’articolata e stratificata narrazione del viaggio iniziatico, che - intrapreso dagli uomini e dagli asini nella Chiesetta della Madonna del Pozzo e mosso in corteo verso e dalla Civica Biblioteca - Graziella Reggio e Michiel Blumenthal ripercorrono e dispiegano e nella sosta romana prende nuova sostanza attraverso un’installazione site-specific e un Libro d’artista (realizzato a mano su carta pregiata in dieci esemplari numerati e firmati) che raccoglie e fissa nella memoria disegni foto mappe parole.

Informazioni

  • Luogo: STORIE CONTEMPORANEE
  • Indirizzo: Via Alessandro Poerio, 16/B 00152 - Roma - Lazio
  • Quando: dal 15/09/2013 - al 29/09/2013
  • Vernissage: 15/09/2013 ore 11
  • Curatori: Anna Cochetti
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: dal Mart. al Ven.: h. 17.00/19.00 Lun. p.m. – Sab. a.m.: per appuntamento

Comunicato stampa

E il viaggio continua: “trans/uman(z)e 2013” è il titolo con il quale Domenica 15 Settembre 2013, alle ore 11.00, il Progetto STORIECONTEMPORANEE, a cura di Anna Cochetti, accoglie nello spazio Studio Ricerca e Documentazione di Via Poerio 16/B il provvisorio approdo a Roma “dell’esemplare viaggio di cento uomini e di cento asini rossi dalla necessità alla libertà” avviato nelle installazioni Ananke e Metamorfosi di Graziella Reggio e Michiel Blumenthal, realizzate a Spoleto tra Aprile e Agosto 2013 nell’ambito delle manifestazioni Opus & Ligth e 8°Viaggiatori sulla Flaminia



“trans/uman(z)e 2013” è l’articolata e stratificata narrazione del viaggio iniziatico, che - intrapreso dagli uomini e dagli asini nella Chiesetta della Madonna del Pozzo e mosso in corteo verso e dalla Civica Biblioteca - Graziella Reggio e Michiel Blumenthal ripercorrono e dispiegano e nella sosta romana prende nuova sostanza attraverso un’installazione site-specific e un Libro d’artista (realizzato a mano su carta pregiata in dieci esemplari numerati e firmati) che raccoglie e fissa nella memoria disegni foto mappe parole.

“La divina ineluttabile Necessità ha mosso, spinto, attratto, sorretto, costretto, guidato cento e cento figure d’uomo – senza braccia, senza volto, senza identità …Una folla di viaggiatori, di pellegrini, di migranti, in fuga da e in moto verso, affacciati sulla vertigine della salvezza cercata, sperata, implorata…
A uno a uno, i cento uomini, Lucio, Lucignolo o Pinocchio, si sono trasformati in cento asini rossi: il viaggio iniziatico verso la libertà e la salvezza è stato intrapreso…
La Metamorfosi è l’incipit dell’esemplare viaggio esperienziale nella ricerca e presa di coscienza del sé e dell’altro da sé, della propria e dell’altrui asinità, della propria e dell’altrui umanità.
Attinto lo spannung, gli uomini torneranno uomini e gli asini asini. Insieme, compresi della mutevolezza e permeabilità delle identità, muoveranno in corteo, seguendo l’artista-magicien-corifeo, ad attingere la fonte della conoscenza...”

Graziella Reggio ha vissuto a Venezia e a New York, dove ha studiato all'Art Students League con Richard Pousette-Dart e Bruce Dorfman Nel 1999 ha ottenuto il Pollock-Krasner Foundation Grant. Vive e lavora a Milano (dove è nata nel 1956)
Michiel Blumenthal (Amsterdam 1964) ha studiato Storia e successivamente Belli Arte alla Rietveld Academia ad Amsterdam e alla School of Visual Arts di New York. Vive e lavora tra Spoleto e Amsterdam.
www.graziellareggio.com ; www.michielblumenthal.com