Tony Conrad – Farsi la città

Genova - 08/03/2013 : 28/04/2013

Artista poco noto al pubblico italiano, durante la sua lunga carriera cominciata negli anni ´60, l´americano Tony Conrad ha sempre camminato sul sottile filo che lega innovazione e provocazione, sviluppando ricerche di avanguardia nella video arte, nel cinema sperimentale e nella composizione musicale.

Informazioni

  • Luogo: MUSEO D'ARTE CONTEMPORANEA VILLA CROCE
  • Indirizzo: Via Jacopo Ruffini 3 - Genova - Liguria
  • Quando: dal 08/03/2013 - al 28/04/2013
  • Vernissage: 08/03/2013 ore 18
  • Autori: Tony Conrad
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: da martedì a venerdì: 9-18.30; sabato e domenica: 10-18.30; chiuso il lunedì

Comunicato stampa

Artista poco noto al pubblico italiano, durante la sua lunga carriera cominciata negli anni ´60, l´americano Tony Conrad ha sempre camminato sul sottile filo che lega innovazione e provocazione, sviluppando ricerche di avanguardia nella video arte, nel cinema sperimentale e nella composizione musicale. La mostra riunisce lavori che mettono in discussione il ruolo degli apparati mediatici nella società contemporanea e attuano procedure d´intervento nello spazio pubblico



Conrad ha spesso messo in discussione con i suoi lavori i limiti e le contraddizioni del potere, mettendo in scena manifestazioni anti-arte negli anni ´60 e creando la serie di tele minimaliste Yellow Movies (film gialli) in cui al centro dell´opera viene rappresentato con pittura bianca uno schermo , il cui lento ingiallimento, nei decenni successivi, mette in scena un film la cui trama auto-generatasi dura più della vita del suo autore.

I lavori di Tony Conrad sono stati presentati al MoMA di NY, a Documenta Kassel, alla Biennale di Venezia, alla Tate Modern, al LA Museum of Contemporary Art, e al Whitney Museum of American Art.