SpazioTempo

Volterra - 07/05/2016 : 31/07/2016

Artisti della Versilia espongono a Volterra.

Informazioni

  • Luogo: PALAZZO DEI PRIORI
  • Indirizzo: Piazza Dei Priori - Volterra - Toscana
  • Quando: dal 07/05/2016 - al 31/07/2016
  • Vernissage: 07/05/2016 ore 17
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Uffici stampa: ILOGO

Comunicato stampa

Artisti della Versilia espongono a Volterra
Titolo: “SPAZIOTEMPO - Quattro dimensioni della materia”.
Date: da sabato 7 maggio – vernissage ore 17 – al 31 luglio 2016
Dove: Volterra (PI) Palazzo dei Priori e piazze del centro storico.
Cos’è: Mostra collettiva d’arte contemporanea (fotografia, pittura, scultura monumentale).
Autori: Andrea Bartolucci fotografia, Giuseppe Bartolozzi-Clara Tesi scultura, Vezio Moriconi pittura, Bruto Pomodoro scultura.
Patrocinata da: Comune di Volterra - Assessorato Cultura e Turismo, Comune di Seravezza, Fondazione Terre Medicee.
Main sponsor: Fastbook spa, Conad Tirreno, Henraux spa, Umberto Ronchieri Marmi


Nella stupenda cornice del centro storico di Volterra, da sabato 7 maggio fino al 31 luglio 2016, avra’ luogo la mostra collettiva d’arte contemporanea “SPAZIOTEMPO - Quattro dimensioni della materia”. La mostra è organizzata e patrocinata dal Comune di Volterra (PI) Assessorati Cultura, Assessorato Turismo, all’interno di uno scambio culturale con il Comune di Seravezza (LU) e la Fondazione Terre Medicee ed abbraccia tre differenti discipline artistiche: la fotografia, la pittura e la scultura. Autori delle opere esposte sono il fotografo Andrea Bartolucci, il pittore Vezio Moriconi, gli scultori Giuseppe Bartolozzi-Clara Tesi e Bruto Pomodoro.
La fotografia di Andrea Bartolucci e la pittura di Vezio Moriconi sono ospitate al secondo piano del centralissimo Palazzo dei Priori nella omonima piazza, la scultura monumentale di Bartolozzi-Tesi in piazza San Giovanni e piazza XX settembre, la scultura di Bruto Pomodoro in piazza San Michele e all’interno dell’omonima chiesa. Il progetto espositivo “SPAZIOTEMPO - Quattro dimensioni della materia” intende unire idealmente città in cui la pietra abbia rappresentato e rappresenti ancora oggi l’identità storico-artistica e socio-economica primaria delle comunità che vi abitano, sottolineando l’influenza che tale ambiente esercita su ogni tipo di realizzazione artistica, quando il creatore dell’opera ha la ventura di vivere a contatto ed interiorizzare la maestosità di siffatto ambiente, in una stimolante simbiosi quotidiana di passato e presente.
Il suddetto progetto propone ed ulteriormente valorizza l’opera di quattro artisti contemporanei operanti in tre diverse discipline creative. Quattro artisti per quattro percorsi generazionali e linguaggi espressivi diversi, ma accomunati per provenienza geografica e per la costante ricerca nel rapporto uomo-spazio; quest’ultimo inteso non solo come dimensione fisica, ma soprattutto come dimensione mentale e dell’anima. “ Questa iniziativa è nata da Andrea Bartalucci e altri artisti – ha spiegato l’assessore alla cultura del Comune di Seravezza Riccardo Biagi – ma è stata fatta propria dai due assessorati alla cultura, il nostro e quello del Comune di Volterra, non solo per la mostra ma per avviare una collaborazione, una sorta di gemellaggio nel segno dell’arte tra le nostre città ricche di storia e cultura. Nell’ambito di questo progetto e di scambio – conclude Biagi –, abbiamo in programma nei prossimi mesi una mostra di artigiani dell’alabastro di Volterra nel Palazzo Mediceo”.
Catalogo mostra a cura di WF Editore Lucca, presso gli spazi espositivi ed on line su [email protected]