Panic Discover

Venezia - 27/10/2013 : 27/10/2013

evento performativo musicale che coinvolgerà le esperienze musicali di Eugenoise, Fecalove, Fukte, Kriptoscopia, Murder as one of the fine arts, progetti noise, harsh noise, power electronics.

Informazioni

  • Luogo: A PLUS A GALLERY
  • Indirizzo: San Marco 3073, 30124 - Venezia - Veneto
  • Quando: dal 27/10/2013 - al 27/10/2013
  • Vernissage: 27/10/2013 ore 19.30
  • Generi: performance – happening

Comunicato stampa

Evento performativo musicale a cura di SALA GIOCCHI
Domenica 27 ottobre alle ore 19.30 presso Palazzo Malipiero – A plus A Centro Espositivo Sloveno

Beware visitors! Panic Discover is not appropriate to visitors suffering from palpitations, sweating, trembling or shaking, discomfort, nausea or abdominal distress, dizziness or lightheadedness, derealization or depersonalization, fear of losing control or “going crazy,” fear of dying, paresthesias, and chills or hot flashes



SALA GIOCCHI è lieta di presentare l’evento performativo musicale Panic Discover che si terrà Domenica 27 ottobre alle ore 19.30 presso Palazzo Malipiero – A plus A Centro Espositivo Sloveno e coinvolgerà le esperienze musicali di Eugenoise, Fecalove, Fukte, Kriptoscopia, Murder as one of the fine arts, progetti noise, harsh noise, power electronics.

Panic Discover fa parte della serie di eventi organizzati da SALA GIOCCHI all’interno del programma di residenze per artisti della Fondazione Bevilacqua La Masa.

Il progetto SALA GIOCCHI nasce nel 2012 da un’idea di Corinne Mazzoli e vede la sua prima realizzazione all’interno del programma di residenze per artisti della Fondazione Bevilacqua La Masa.
Per il 2013 SALA GIOCCHI propone una programmazione di performances artistico-musicali itineranti iniziate con l’evento Spremiagrumi e successivamente CHIRONOMIDI.

Eugenoise: http://eugenoise.bandcamp.com/
Fecalove: http://www.nicolavinciguerra.com/
Fukte: http://www.toxicindustries.net/?page_id=693
Kriptoscopia: http://kriptoscopia.blogspot.it/
Murder as one of the fine arts

Si ringraziano la Fondazione Bevilacqua la Masa, A plus A Centro Espositivo Sloveno e Punto Croce.