Noah Raford del Museum of the Future di Dubai

Torino - 18/07/2016 : 18/07/2016

Un progetto ambizioso e futuristico, quello del Museo del Futuro, che la Fondazione Torino Musei presenterà presso il Mao – Museo d’Arte Orientale - ospitando un relatore d’eccezione: Noah Raford, Chief Operating Officer e Futurist-in Chief per la Dubai Future Foundation, spin-off della Presidenza del Consiglio dei Ministro degli Emirati Arabi Uniti, responsabile per l'invenzione e la prototipazione di nuove strategie, partnership e iniziative per Dubai nel 21° secolo.

Informazioni

  • Luogo: MAO - MUSEO D'ARTE ORIENTALE
  • Indirizzo: Via San Domenico 9/11 - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 18/07/2016 - al 18/07/2016
  • Vernissage: 18/07/2016 ore 18
  • Autori: Noah Raford
  • Generi: incontro – conferenza
  • Biglietti: ingresso libero fino a esaurimento posti

Comunicato stampa

Torino, 16 luglio 2016. “The future belongs to those who can imagine it, design it, and execute it. While others try to predict the future, we create it”. Sono le parole dello sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti, Governatore di Dubai e promotore del Museo del Futuro che aprirà i battenti nella Capitale dell’Emirato nel 2018, e che rappresenterà un vero e proprio hub dell’innovazione dove far nascere le idee, testare le nuove tecnologie, accogliere startup, istituti di ricerca, imprenditori e innovatori della scena araba e internazionale



Un progetto ambizioso e futuristico, quello del Museo del Futuro, che la Fondazione Torino Musei presenterà lunedì 18 luglio alle ore 18.00 presso il Mao – Museo d’Arte Orientale - ospitando un relatore d’eccezione: Noah Raford, Chief Operating Officer e Futurist-in Chief per la Dubai Future Foundation, spin-off della Presidenza del Consiglio dei Ministro degli Emirati Arabi Uniti, responsabile per l'invenzione e la prototipazione di nuove strategie, partnership e iniziative per Dubai nel 21° secolo.

Sarà l’occasione per Noah Raford di raccontare al pubblico il Museo del Futuro e la Dubai Future Foundation, approfondendo il ruolo del design, della creatività, dell'ispirazione nella definizione delle politiche pubbliche in questa fase di cambiamento e il ruolo attivo che musei e altre industrie creative, tradizionalmente confinate ad elaborare gli obiettivi predefiniti dalle politiche culturali, possono svolgere nella definizione delle priorità nel 21° secolo.

Con questo appuntamento - che segue a poche settimane di distanza il workshop Museum: Vision 2026, piattaforma che ha aperto una finestra sul futuro di ciò che accadrà alle esperienze museali e come queste influiranno direttamente sulle componenti sociali ed economiche della società – la Fondazione Torino Musei prosegue il lavoro di monitoraggio dei cambiamenti che stanno avvenendo a livello mondiale nei musei, in un contesto di profonde mutazioni, sovvertimento dei concetti di arte e scienza e quarta rivoluzione industriale.