Mark Rothko / Mohsen Vaziri Moghaddam

Roma - 21/10/2016 : 20/11/2016

Un dialogo e confronto che vede nell’astrazione il campo per riflettere su identità e differenza, storia culturale e approcci estetici, rituali e spirituali.

Informazioni

  • Luogo: MAXXI - MUSEO DELLE ARTI DEL XXI SECOLO
  • Indirizzo: Via Guido Reni 4a - Roma - Lazio
  • Quando: dal 21/10/2016 - al 20/11/2016
  • Vernissage: 21/10/2016 ore 11,30 su invito
  • Autori: Mark Rothko, Mohsen Vaziri Moghaddam
  • Curatori: Bartolomeo Pietromarchi
  • Generi: arte contemporanea, doppia personale
  • Orari: DAL MARTEDÌ AL VENERDÌ 11.00-19.00 SABATO 11.00-22.00 DOMENICA 11.00-19.00 La biglietteria chiude un’ora prima del museo. La collezione permanente del Museo (Galleria 4) è visitabile gratuitamente dal martedì al venerdì e ogni prima domenica del mese. CHIUSURE Tutti i lunedì il 1 maggio e il 25 dicembre
  • Biglietti: Intero € 12 Ridotto € 8

Comunicato stampa

Aspettando la grande mostra al MAXXI della collezione del Museo di arte contemporanea di Teheran, progetto internazionale in collaborazione con TMoCA e Nationalgalerie – Staatliche Museen zu Berlin, vengono esposti in anteprima due dei lavori più preziosi dell’intera collezione, che meglio rappresentano la sua unicità, composta da straordinarie opere di arte occidentale e iraniana del Novecento: il capolavoro di Mark Rothko, No

2 (Yellow Center), una delle venti opere, dipinte dall’artista nel 1954, tra le più importanti di tutta la sua produzione artistica e Scratches on the Earth (1963) di Mohsen Vaziri Mogaddham, uno dei più straordinari esempi della serie dei celebri quadri di sabbia del maestro iraniano.
Un dialogo e confronto che vede nell’astrazione il campo per riflettere su identità e differenza, storia culturale e approcci estetici, rituali e spirituali.
La collezione, costituita per la maggior parte prima della rivoluzione islamica, è considerata la più importante collezione di arte moderna e contemporanea occidentale fuori dall’Occidente.