Maria Raponi – The reading room

Firenze - 01/12/2011 : 09/02/2012

La mostra costituisce la fase finale del progetto che la Raponi ha sviluppato come secondo artista residente del programma F_AIR.

Informazioni

Comunicato stampa

F_AIR – Florence Artist in Residence, il primo programma di residenza d'artista del centro storico
fiorentino, presenta The Reading Room di Maria Raponi.
La mostra, che sarà inaugurata il 1 dicembre e rimarrà aperta al pubblico fino 9 febbraio 2012,
costituisce la fase finale del progetto che la Raponi ha sviluppato come secondo artista residente
del programma F_AIR. The Reading Room è l’impossibilità di rendersi conto dove termina la
finzione e inizia il mondo reale. E’ la continua apertura a variabili, a punti di vista inaspettati e
inesplorati

E’ la ricomposizione di puzzle già completi, ma volutamente decostruiti, per rimetterli in
gioco in ordine sparso.
The Reading Room è l’arte, il mondo in cui Maria Raponi, artista a 360°, abita riuscendo a
dominarne le coordinate sbilenche, a identificarne i dettagli dove questi siano stati cancellati, a
percorrerlo nelle architetture fragili, a ricostruirne le campiture, dove siano state ritagliate, con punti
di leggera sutura.
Come ricordi d’informazioni presenti, ma non pressanti, le opere in mostra, tutte in cartone o di
legno leggero, galleggiano sulla riva della nostra coscienza, per poi depositarsi ed essere raccolte
da una mano ancora inconscia, che ne farà tesoro.
Le notizie s’incrociano lasciando il segno sulle doppie facciate dei giornali che l’artista riproduce
(da La Repubblica a Il Sole 24ore, Corriere della Sera, La Nazione e Il Nuovo Corriere di Firenze).
Il lento lavoro del ricamo le permette di ripensare alle immagini e ai testi come dati non importanti
nell’economia del tempo presente. L’artista smussa i toni della comunicazione e trama una
narrazione alternativa, là dove questa è stata apparentemente annullata. Le poche pagine,
pesanti, sulle strutture frangibili, diventano quasi una metafora del sistema che le diffonde, retto da
tessiture di poteri instabili. La luce per leggere è flebile, ma così è, infatti, nel luogo dello studioso,
che fa silenzio, per voler capire.
Riducendo a scala intima, più che umana, i grandi sistemi del nostro paese – dal campo di calcio
(Soccer Field) ai luoghi della politica (Il Parlamento) –, Maria Raponi ne rivela l’inconsistenza alla
luce di una prospettiva esistenziale e globale. Da qui deriva il nostro conforto di fronte alle sue
creazioni. Queste sculture di cartone, spesso animate da esili meccanismi presi in prestito da
oggetti d’uso comune, mostrano una deperibilità che ci è familiare perché propria dell’uomo e della
sua condizione. Questa deperibilità è il loro punto di forza, la loro responsabilità, ciò che le porta
ad essere nella stanza della lettura.
F_AIR, Florence Artist In Residence, costituisce il primo programma di residenza d’artista nel
centro storico di Firenze. Orientato alla ricerca di artisti in grado di muoversi agevolmente tra
diverse discipline, F_AIR opera congiuntamente a FUA – Florence University of the Arts e prevede
un forte radicamento nella città di Firenze, la costruzione di un sistema di networking e
collaborazioni internazionali e un'intensa attività espositiva nel settore dell'arte contemporanea. Il
programma di residenza, cui Maria Raponi è stata invitata a partecipare a seguito di una selezione
effettuata da una commissione composta da figure di riferimento nel campo dell’educazione e
dell’arte, è rivolto ad artisti dai 25 ai 38 anni, italiani e stranieri, e ha come scopo non solo la
crescita umana e artistica dell’artista prescelto ma anche la formazione accademica e
professionale degli studenti iscritti al consorzio di scuole Palazzi, e in particolare alla Florence
University of the Arts cui anche F_AIR appartiene. Oltre al programma di residenza, F_AIR
propone un calendario di mostre, con le quali punta a creare riflessioni su temi d'interesse del
mondo contemporaneo.
Ufficio Stampa Palazzi Florence: Corso Tintori 21, 50122 Firenze – Tel. +39 055 0332956
[email protected] – www.palazziflorence.com
All'artista selezionato viene offerta la possibilità di risiedere in un appartamento creato all'interno
della struttura di F_AIR, in via San Gallo 45/R a Firenze, e di utilizzare uno studio dedicato al
programma di residenza.
BIO
Maria Raponi è un'artista residente a Toronto che lavora utilizzando più piattaforme che spaziano
dal video alla fotografia, dai media digitali alle installazioni e alla scultura. Dopo la laurea alla
School of Image Arts presso la Ryerson University di Toronto, Canada, ha conseguito il Master of
Fine Arts tramite un programma congiunto della Scuola del Museum of Fine Arts di Boston e la
stessa Ryerson University. Le sue opere sono state esposte in Nord America, Europa ed Asia e
suoi specifici progetti in situ sono stati presentati in Canada a Toronto e Montreal, in Germania a
Dortmund.
F_AIR, Florence Artist In Residence, costituisce il primo programma di residenza d’artista nel centro storico di Firenze ed è orientato
alla ricerca di artisti in grado di muoversi agevolmente tra diverse discipline. La mission di F_AIR, che opera congiuntamente a FUA –
Florence University of the Arts, prevede un forte radicamento nella città di Firenze, la costruzione di un sistema di networking e
collaborazioni internazionali e un'intensa attività espositiva nel settore dell'arte contemporanea.
F_AIR e FUA sono parte di PALAZZI, Florence Association for International Education, consorzio di istituzioni accademiche
interdisciplinari che comprende anche sQuola (Center for Contemporary Italians Studies), Apicius (International School of Hospitality),
FAST (School of Fashion Accessory Studies and Technology), DIVA (Digital Imaging Visual Arts) e IDEAS (Interior Design,
Environmental Architecture and Sustainability) cui si aggiunge GANZO, associazione ACLI che promuove eventi culturali in un contesto
eno-gastronomico.