Maria Cristina Vimercati – In natura incanto

Milano - 25/10/2017 : 24/11/2017

I venti scatti di cui si vestirà la galleria Still sono i ritratti della scrittrice e traduttrice Pia Pera e di Nicoletta Bocca, (figlia di Giorgio Bocca), studiosa e produttrice di vini biodinamici, attraverso lo sguardo di Maria Cristina Vimercati che ha scelto di immortalare non le due donne stesse ma ciò che più completamente le rappresenta: l’ambiente naturale nel quale hanno trovato la loro dimensione, il loro equilibrio, il loro incanto.

Informazioni

  • Luogo: STILL
  • Indirizzo: Via Balilla, 36 - 20136 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 25/10/2017 - al 24/11/2017
  • Vernissage: 25/10/2017
  • Autori: Maria Cristina Vimercati
  • Curatori: Denis Curti
  • Generi: fotografia, personale
  • Orari: Lun - ven 9 – 13 | 14 – 18 Sab - dom su appuntamento

Comunicato stampa

I venti scatti di cui si vestirà la galleria Still sono i ritratti della scrittrice e traduttrice Pia Pera e di Nicoletta Bocca, (figlia di Giorgio Bocca), studiosa e produttrice di vini biodinamici, attraverso lo sguardo di Maria Cristina Vimercati che ha scelto di immortalare non le due donne stesse ma ciò che più completamente le rappresenta: l’ambiente naturale nel quale hanno trovato la loro dimensione, il loro equilibrio, il loro incanto



Dai primi approcci con l’arte - la frequentazione del liceo artistico e l’Accademia di Brera – il lavoro con Daniela Palazzoli, fino al lavoro in studio con Giovanni Gastel - Maria Cristina Vimercati ha imparato a osservare e padroneggiare la luce facendone la sua cifra stilistica, così lei stessa commenta: Ho sempre osservato come la luce invade gli ambienti interni, o si espande, nei movimenti di luce ed ombra, di cielo e nuvole.
Nelle sue foto la luce è pervasiva: colpisce decisa la realtà più preziosa, rendendola protagonista e invitando lo spettatore a entrare. Sfiora delicatamente gli intrecci di rami, disegna gli ambienti ed emoziona. Maria Cristina Vimercati definisce le sue fotografie ritratti di paesaggi e persone, e sono esattamente questo: nella festa di foglie, di fiori, di viti e di rami emerge chiara la personalità dei suoi soggetti.