Magfest Torino – gener-Azioni

Torino - 25/11/2011 : 27/11/2011

Al via il secondo incontro in Piemonte del network internazionale The Magdalena Project.Il network, fondato nel 1986 a Cardiff e ora presente in 50 paesi del mondo, si muove per ampliare lo spazio della pratica e della riflessione sul teatro al femminile. Fra le ospiti di questa edizione Cristina Castrillo e Helen Varley Jamieson.

Informazioni

  • Luogo: OFFICINE CAOS
  • Indirizzo: Piazza Eugenio Montale 18a - Torino - Piemonte
  • Quando: dal 25/11/2011 - al 27/11/2011
  • Vernissage: 25/11/2011
  • Generi: performance – happening, serata – evento, teatro
  • Sito web: http://www.magfest.it
  • Email: giorgia_marino@libero.it
  • Patrocini: Magfest Torino gener-AZIONI è un festival della rete The Magdalena Project Promosso e organizzato dall’Associazione Teatro*lila Con il patrocinio della Provincia di Torino In collaborazione con Stalker Teatro | Officine Caos

Comunicato stampa

Dal 25 al 27 novembre 2011, presso le Officine CAOS di piazza Montale, si svolgerà Magfest Torino “gener-AZIONI”, il secondo incontro in Piemonte del network internazionale The Magdalena Project.
Il network, fondato nel 1986 a Cardiff e ora presente in 50 paesi del mondo, si muove per ampliare lo spazio della pratica e della riflessione sul teatro al femminile

Il Magfest è un progetto nazionale che coinvolge al momento il Piemonte e l’Abruzzo (dove si è svolto Magfest Pescara “Voce” nel 2009 e nel gennaio 2012 è in programma Magfest “Corpo, Parole, Potere”) e che intende promuovere la rete del Magdalena in Italia.
Questa seconda edizione torinese del Magfest si sviluppa intorno al concetto di gener-AZIONI.
Che cosa passa da una generazione all’altra? Cosa cambia? Esiste un’identità al di là delle generazioni o, al contrario, esiste un’identità di generazione? Cosa significa generare azioni? Quali sono le azioni che generano?
Di questi temi si discuterà durante l’incontro-dibattito che aprirà il festival venerdì 25 novembre, alle 18.00. Interverranno con testimonianze e opinioni Annamaria Talone, Valentina Tibaldi, Gabriella Sacco e Carlotta Pedrazzoli.
Alle 21.00 andrà in scena Umbral di Cristina Castrillo, spettacolo che ripercorre la narrazione fisica, verbale, emotiva dei passi che, in tanti anni di ricerca, hanno determinato una maniera di concepire la creazione teatrale e il mestiere dell’attore. Cristina Castrillo, artista da lungo tempo attiva nella rete internazionale del Magdalena Project, è attrice, pedagoga e regista, ha collaborato con il Libre Teatro Libre in Argentina negli anni ’70 e ha fondato in Svizzera nel 1980 il Teatro delle Radici.
Alla sua guida sono inoltre affidati i due incontri teorico-pratici per attrici/ori, performer e artisti che si svolgeranno durante le mattinate di sabato 26 e domenica 27 novembre.
I pomeriggi di sabato e domenica, a partire dalle ore 14.00, saranno dedicati alle performance di oltre venti giovani artiste, selezionate attraverso un call for artists. Infine, domenica 27 novembre Magfest gener-AZIONI si chiude con Make Shift cyberformance a cura di Helen Varley Jamieson e Paula Crutchlow. La performance avrà luogo in un appartamento privato di Torino e in contemporanea in una casa di Londra, e sarà inoltre trasmessa in diretta online ad un link raggiungibile dal sito www.magfest.it.