Maestro Andrea Podenzana e allievi cinesi

Forte dei Marmi - 18/01/2014 : 12/02/2014

“Essere un insegnante è il mestiere più bello del mondo, ma essere un bravo Maestro è la cosa più difficile del mondo. – così presenta la mostra il Prof. Andrea Podenzana, docente di Tecniche Pittoriche all’Accademia di Belle Arti di Firenze.

Informazioni

  • Luogo: CASA MUSEO UGO GUIDI
  • Indirizzo: Via Matteo Civitali 33 - Forte dei Marmi - Toscana
  • Quando: dal 18/01/2014 - al 12/02/2014
  • Vernissage: 18/01/2014 ore 17
  • Curatori: Andrea Podenzana
  • Generi: arte contemporanea, collettiva
  • Orari: su appuntamento

Comunicato stampa

Il Museo Ugo Guidi e gli Amici del Museo Ugo Guidi onlus presentano la mostra di pittura “Maestro Andrea Podenzana e allievi cinesi” – Prof. Andrea Podenzana, Liu Jaliang, Wang Peng, Xu Gege - in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Firenze e l’Associazione degli Artisti Cinesi in Italia



La mostra, a cura di Andrea Podenzana, realizzata nel “Museo Ugo Guidi” – MUG - di Forte dei Marmi, via Civitali 33 e al Logos Hotel, via Mazzini 153, sarà inaugurata sabato 18 gennaio alle ore 17 al MUG alla presenza dell’artista e degli allievi cinesi, con ingresso libero. L’esposizione sarà visitabile fino al 12 febbraio 2014 al museo su appuntamento al 348-3020538 o [email protected], al Logos Hotel sabato 16 -18, domenica 11 -13.

“Essere un insegnante è il mestiere più bello del mondo, ma essere un bravo Maestro è la cosa più difficile del mondo. – così presenta la mostra il Prof. Andrea Podenzana, docente di Tecniche Pittoriche all’Accademia di Belle Arti di Firenze – La cosa essenziale per essere un buon Maestro, è avere dei buoni allievi, ed io fortunatamente ne ho avuti molti, gli allievi con cui espongo in questa mostra ne sono un esempio.
Il mio metodo per essere un buon Maestro consiste nel dare un esempio tecnico nel concepire e realizzare un dipinto, così che gli allievi potranno, seguendo l’esempio, applicare nei loro dipinti quello che imparano vedendo direttamente.
Nella formazione di un allievo è anche importante capire, da parte dello stesso, quale è la strada da intraprendere, per avere un percorso personale, quindi il Maestro deve saper indicare una mappa, con un percorso di viaggio.
L’allievo deve saper usare questa mappa per seguire la strada giusta che lo porti verso la sua meta, consapevole che questo viaggio è personale, e il maestro ti saluta alla partenza aspettandoti all’arrivo.
Gli allievi che espongono in questa mostra sono all’inizio della loro strada, li ho accompagnati sulla linea ideale della partenza, ora li aspetterò all’arrivo, sapendo che loro sapranno fare meglio di me, e questo vorrà dire che sono stato un buon maestro.”


Il MUG ha il sostegno di Logos Hotel e la partecipazione della Banca Credito Cooperativo Versilia, Lunigiana e Garfagnana, del Parco delle Apuane, di Italia Nostra sez. Massa-Montignoso, del Piccolo Teatro della Versilia e della Fondazione Peccioliper. Con l’adesione del Comune di Forte dei Marmi, dell’Unione Europea, dell’International Council Of Museums, Regione Toscana, Toscana Musei, Edumusei, Provincia di Lucca, Sistema Museale della Provincia di Lucca, APT Versilia, Fondazione R. Del Bianco.