Lars Müller Publishers – Book Fever

Venezia - 27/08/2012 : 16/09/2012

I successi degli ultimi anni e il programma editoriale attuale testimoniano, nellʼambito della mostra Book Fever, la passione per i libri di Lars Müller Publishers.

Informazioni

Comunicato stampa

Mostra
Lars Müller Publishers – Book Fever
Siamo lieti di annunciare lʼinaugurazione della mostra Lars Müller Publishers – Book Fever
presso la Fondazione Querini Stampalia, Venezia. Da lunedì 27 agosto a domenica 16
settembre sessanta pubblicazioni, tra cui novità, best seller, classici e tesori rari, saranno
accessibili al pubblico per essere lette, guardate, toccate e sfogliate. I successi degli ultimi
anni e il programma editoriale attuale testimoniano, nellʼambito della mostra Book Fever, la
passione per i libri di Lars Müller Publishers


Fondata trentʼanni fa, la casa editrice ha sempre perseguito con le sue pubblicazioni
standard editoriali e grafici elevati che ne hanno fatto uno degli interlocutori privilegiati a
livello internazionale per le più significative pubblicazioni di architettura, design, fotografia,
arte e società.
Lʼanalisi del contesto architettonico in cui viviamo ha ispirato fin dagli inizi il programma
editoriale di Lars Müller Publishers. Un ruolo importante ha avuto lo studio degli aspetti
salienti della migliore architettura grazie a documentazioni storiche e monografie sugli
architetti più significativi. Vera pietra miliare è stato il volume Works di Peter Zumthor del
1998, la prima panoramica dedicata allʼopera dellʼarchitetto oggi conosciuto in tutto il
mondo, che ha richiamato grande attenzione sia sullʼarchitetto sia sullʼeditore e stabilito
nuovi standard per il genere monografico.
Da allora sono apparse numerose pubblicazioni dedicate ai maggiori architetti
contemporanei, tra cui Peter Eisenman, Kenneth Frampton, Buckminster Fuller,
Gigon/Guyer, Herzog & de Meuron, Steven Holl, Louis Kahn, Zaha Hadid, SANAA,
Sauerbruch Hutton, Alison e Peter Smithson e Günther Vogt.
Oggi lʼattenzione dellʼeditore è volta allʼesplorazione del progetto individuale,
allʼ“invenzione” dellʼedificio, illustrato nei libri di schizzi e disegni degli autori. I titoli più
recenti sono dedicati a disegni di Sou Fujimoto, Eduardo Souto de Moura nonché di Wang
Shu, vincitore del premio Pritzker di questʼanno.
Unʼaltra tematica fondamentale è rappresentata dallo sviluppo urbano storico e attuale e
dalle soluzioni possibili ai problemi sociali ed ecologici del futuro. Un esempio di questa
ricerca è Ecological Urbanism, un volume nato nel 2009 dalla collaborazione con la
Harvard Graduate School of Design, che ha dato vita questʼanno anche a Instigations:
Engaging Architecture, Landscape, and the City, a Kenzo Tange: Architecture for the
World e infine a In the Life of Cities.
Lars Müller, fondatore e direttore della casa editrice, spiega il segreto del suo successo e
del riconoscimento tributatogli dai maggiori architetti contemporanei con i processi editoriali
su cui si fonda il lavoro nella sua casa editrice. Ciascun progetto, con la rispettiva veste
grafica, nasce e si sviluppa nellʼambito di una stretta collaborazione tra lʼeditore e lʼautore o
curatore. La creazione di strutture e soluzioni individuali conferisce ai libri unʼidentità
inconfondibile e alla casa editrice una perfetta riconoscibilità.
I libri di Lars Müller Publishers sono distribuiti nelle librerie di tutto il mondo.