Jimmie Durham – Wood Stone and Friends

Bari - 16/05/2013 : 31/08/2013

Artista, saggista, poeta e attivista politico, dagli anni ’70 Jimmie Durham decostruisce i concetti cardine della cultura europea lasciando all’essenza stessa dell’oggetto la capacità di raccontare la sua storia.

Informazioni

  • Luogo: TEATRO MARGHERITA
  • Indirizzo: Piazza IV Novembre (70121) Bari - Bari - Puglia
  • Quando: dal 16/05/2013 - al 31/08/2013
  • Vernissage: 16/05/2013 ore 19
  • Autori: Jimmie Durham
  • Generi: arte contemporanea, personale
  • Orari: tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle ore 12 alle ore 20. Giornata di chiusura il mercoledì.
  • Biglietti: ingresso libero
  • Sito web: http://www.museomadre.it
  • Telefono: +39 08119313016
  • Email: info@madrenapoli.it
  • Patrocini: L’evento, organizzato dal Comune di Bari e dal Museo MADRE di Napoli in collaborazione con la Fondazione Morra Greco, gode del patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività culturali, della Regione Puglia, della Regione Campania, della Provincia di Bari, della Camera di Commercio, del Politecnico di Bari, dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari, dell’Accademia delle Belle Arti e dell’Università LUM “Jean Monnet”.

Comunicato stampa

Domani, mercoledì 15 maggio, alle ore 11.00, al Circolo della Vela, il vicesindaco di Bari Alfonso Pisicchio, l’assessore al Marketing territoriale Gianluca Paparesta, il direttore della ripartizione Cultura Paola Bibbò e il consigliere incaricato del sindaco per le arti visive Vito Labarile presenteranno alla stampa “Wood, Stone and Friends”, la personale di Jimmie Durham in programma al Teatro Margherita di Bari dal 17 maggio prossimo.
Artista, saggista, poeta e attivista politico, dagli anni ’70 Jimmie Durham decostruisce i concetti cardine della cultura europea lasciando all’essenza stessa dell’oggetto la capacità di raccontare la sua storia

I principi di monumentalità celebrativa, permanenza e universalità di architettura e scultura, considerata per secoli un mezzo per affermare l’identità di un popolo e della sua cultura, vengono rifiutati dall’artista per liberare l’oggetto dalla volontà dell’uomo di controllarne la natura. Il Teatro Margherita diviene così uno spazio contemplativo in cui differenti sculture in legno, insieme a massi di pietra lavica e frammenti di metallo industriale, tendono a ricreare un ambiente surreale.
A margine dell’incontro al Circolo della Vela i colleghi della stampa potranno visitare in anteprima la mostra allestita nel Teatro Margherita.
“Wood, Stone and Friends”, organizzata dal Comune di Bari e dal Museo MADRE di Napoli in collaborazione con la Fondazione Morra Greco, gode del patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività culturali, della Regione Puglia, della Regione Campania, della Provincia di Bari, della Camera di Commercio, del Politecnico di Bari, dell’Università degli Studi “Aldo Moro” di Bari, dell’Accademia delle Belle Arti e dell’Università LUM “Jean Monnet”. Main sponsor dell’evento l’Amgas srl. Tra gli sponsor anche l’Hotel Palace. Media partner “Il Giornale delle Fondazioni”.
L’inaugurazione della mostra, fissata alle ore 19.00 di giovedì 16 maggio, sarà preceduta alle ore 16.00 dal convegno “Contemporaneo Sud - per una strategia culturale di raggio meridionale”, in programma nella sala consiliare del Comune di Bari, che farà il punto sulle possibili forme di collaborazione tra soggetti pubblici e soggetti privati per un sistema dell’arte contemporanea nel Mezzogiorno d’Italia. La relazione introduttiva sarà affidata a Pierpaolo Forte, presidente della Fondazione Donnaregina per le arti contemporanee. Intervengono Angela Barbanente, assessore ai Beni culturali della Regione Puglia, Caterina Miraglia, assessore alla Cultura della Regione Campania, Roberto Grossi, presidente Federcultura Roma, Gregorio Angelini, direttore Beni culturali Puglia-Campania. Coordina il lavori Vito Labarile, consigliere incaricato del sindaco per le arti visive; conclude il sindaco di Bari Michele Emiliano.
La mostra “Wood, Stone and Friends”, in programma al Teatro Margherita dal 17 maggio al 31 agosto 2013, sarà aperta al pubblico tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle ore 12 alle ore 20. Giornata di chiusura il mercoledì. Ingresso libero.