Interno Domestico

Ferrara - 06/04/2014 : 06/04/2014

Presentazione di un volume molto particolare: Interno domestico è un viaggio in case private che, per un giorno o solo per poche ore, ospitano mostre d’arte contemporanea.

Informazioni

  • Luogo: MLB - MARIA LIVIA BRUNELLI HOME GALLERY
  • Indirizzo: corso ercole I d'este, 3 ferrara - Ferrara - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 06/04/2014 - al 06/04/2014
  • Vernissage: 06/04/2014 ore 17
  • Generi: presentazione

Comunicato stampa

Si terrà domenica alle 17, alla MLB home gallery di Corso Ercole I d’Este 3 (la casa-galleria di Maria Livia Brunelli), la presentazione di un volume molto particolare: Interno domestico è un viaggio in case private che, per un giorno o solo per poche ore, ospitano mostre d’arte contemporanea. Il libro nasce dalla curiosità di capire le ragioni di questo incontro fra arte e spazi domestici. Ripercorrendone le radici storiche e geografiche, individuate negli anni Settanta, si propone di documentare tante esperienze, italiane e internazionali, che rischierebbero, per la loro natura intima e informale, di essere dimenticate

Alla narrazione e al ricordo si affianca una specifica lettura sociologica ed estetica dell’opera d’arte suggerita dal contesto domestico.

“Questo studio –spiegano le autrici Federica Boràgina e Giulia Brivio - è immaginato come una casa: il pavimento è la base teorica utile per leggere le opere, intorno al tavolo della cucina abbiamo accolto molti ospiti che hanno raccontato le loro mostre e qualcuno ha spedito cartoline che abbiamo attaccato sul frigorifero. Se la casa ci consente di sognare in pace, l’arte nella casa è la condizione perfetta perché il sogno diventi realtà”.

Luoghi proprio come quello in cui avverrà la presentazione di domenica, come spiega Maria Livia Brunelli: “La nostra è una home-gallery, ossia una casa-galleria, nata nel 2007, in cui il confine pubblico-privato è segnato da una parete d'aria, anzi da un piccolo corridoio costeggiato da orchidee. La passione per l’arte ci ha portato a fare questa cosa un po’ folle, cioè a destinare la casa in cui abitiamo ad ospitare mostre che si ispirano (in chiave contemporanea) a quelle in programmazione presso il Palazzo dei Diamanti. L'artista Cesare Pietroiusti l'ha definita una "galleria relazionale", perché chiunque si può avvicinare all’arte in maniera informale e attraverso visite guidate gratuite. I visitatori infatti possono venire su appuntamento oppure anche senza appuntamento il sabato e la domenica dalle 15 alle 19. Dalle nostre ricerche e dalle tesi di laurea di alcune studentesse, è emerso infatti che la MLB home gallery è l’unica casa-galleria italiana aperta con orari e giorni fissi. In questo modo abbiamo una media di un centinaio di visitatori ogni fine settimana, italiani e stranieri, che vengono accompagnati a scoprire anche la parte privata della casa, come la camera da letto, tappezzata di opere d’arte di artisti emergenti o affermati. Dopo l’iniziale stupore, si appassionano moltissimo a questo spazio, tanto che spesso lo consigliano agli amici come tappa obbligata per chi viene in visita a Ferrara”.

Il libro contiene contributi di Federica Boràgina, Giulia Brivio, Viviana Checchia, Mario Cenci, Ermanno Cristini, Lucia Gasparini, Lia Lucchetti, Mattia Pellegrini, Cesare Pietroiusti, Luca Scarabelli. Interverranno Federica Boràgina e Giulia Brivio (autrici), Maria Livia Brunelli (MLB home gallery), Giovanni Gaggia (Casa Sponge).