Do It Together

Lecce - 16/07/2014 : 31/07/2014

Do It Together è un percorso interdisciplinare che indaga le metodologie e gli strumenti delle pratiche partecipate, rivolto a giovani progettisti, designer, artisti e architetti.

Informazioni

  • Luogo: MUST - MUSEO STORICO
  • Indirizzo: Via degli Ammirati, 11 - Lecce - Puglia
  • Quando: dal 16/07/2014 - al 31/07/2014
  • Vernissage: 16/07/2014 ore 10-17.30
  • Generi: incontro – conferenza, serata – evento
  • Sito web: www.makepeopledo.it
  • Email: info@makepeopledo.it

Comunicato stampa

Dal 16 al 31 luglio si terrà a Lecce “Do It Together”, una serie di laboratori, dibattiti e lezioni teoriche che vedranno coinvolti designer, architetti e artisti europei.

Do It Together è un percorso interdisciplinare che indaga le metodologie e gli strumenti delle pratiche partecipate, rivolto a giovani progettisti, designer, artisti e architetti. Nasce da una riflessione sul territorio come risorsa comune e propone un confronto con professionisti che hanno intrapreso percorsi alternativi tra militanza e mestiere, che sviluppano progetti di utilità sociale e artistica, basati sull’interazione, sul confronto, sulla condivisione


L’azione comune è intesa come punto di partenza per una riflessione aperta sulle metodologie e sui modelli già collaudati, per incentivare la nascita di nuovi pratiche sociali, aperte e condivise.
L’obiettivo principale di Do it together è indagare la sostenibilità dei progetti, i processi virtuosi che innescano sul territorio e la loro interazione con le istituzioni e le comunità.
Il progetto ha la finalità di realizzare presso le Manifatture Knos, le Officine Cantelmo e il MUST, un percorso diffuso nella città di Lecce in cui si affronteranno temi quali artigianato e cultura locale, food design come fenomeno sociale, autocostruzione e usi innovativi degli spazi urbani, design come processo, nuove forme di didattica.

Do It Together è un progetto di Make People Do Lab, organizzazione no-profit pugliese che si occupa di ricerca e sperimentazione attraverso l’organizzazione di workshop e progetti partecipati.
L’iniziativa coinvolge diverse realtà locali Cartaelatte Events&Food Design, LedA e Zabar ed è finanziata grazie al contributo di Laboratori dal Basso.

Gli ospiti che interverranno a Do It Together:

Pietro Corraini: Graphic designer e illustratore, si occupa di didattica, organizzando workshop per bambini e progettisti. (www.pietrocorraini.com)

Mickey Nectoux – Yes We Camp: architetto, fa parte del collettivo Yes We Camp, che si occupa di installazioni urbane. Ha esordito con il progetto di un campeggio urbano per “Marsiglia Capitale della Cultura 2013” (www.yeswecamp.fr)

Lupo&Burtscher: studio di design, con sede a Bolzano, si occupa di grafica, editoria, interior&exhibition design, curatela e progetti artistici. Nel 2003 hanno fondato Lungomare, spazio di promozione per il design e le arti (www.lupoburtscher.it)

Katja Gruijters: food designer olandese, collabora, tra gli altri, con la Design Academy di Eindhoven, la HAS Den Bosch Uni¬versity of Applied Sciences, la Rietveld Academy, l’Università di Singapore, l’ARTEZ e lo IED di Madrid. (www.katjagruijters.nl)

THE HOME PROJECT DESIGN STUDIO: studio di design berlinese, si occupando di design legato all’artiginato, con particolare riferimento all’artigianato portoghese. (www.the-home-project.com)

Studio Moniker: studio di design olandese, si occupa di installazioni interattive e design interdisciplinare, a partire dalla realizzazione di video e progetti grafici. (studiomoniker.com)
Andreas Lang – Public Works Group: architetto, insegna presso il Royal College di Londra e collabora con altre università. È tra i fondatori di Public Works, collettivo londinese che si occupa di progettazione in spazi urbani attraverso il coinvolgimento del pubblico. (www.publicworksgroup.net)

Margherita Manfra e Giuseppe Grant – Orizzontale: architetti e fondatori del collettivo Orizzontale, con sede a Roma. Si occupano di installazioni urbane e autocostruzione. (www.orizzontale.org)

Cantiere per pratiche non affermative: collettivo di designer che sviluppa ricerca e indagini sul ruolo del designer e sull’impatto che questa professione può avere nei vari contesti sociali e lavorativi. (www.pratichenonaffermative.net)

Il programma dei laboratori è scaricabile dal sito www.makepeopledo.it
La partecipazione è gratuita e aperta, ma ha un numero di posti limitato.
Per prenotarsi è sufficiente inviare curriculum e lettera motivazionale all’indirizzo [email protected] entro il 10 luglio 2014.