Di segno in segno #3

Milano - 27/05/2014 : 23/06/2014

La Galleria Antonio Battaglia ha il piacere di presentare il terzo appuntamento, dal titolo Di segno in segno, del ciclo espositivo Artisti a Brera. Una generazione, riportando all'attenzione il clima artistico-culturale nato intorno all'Accademia di Belle Arti, che da sempre anima il quartiere di Brera a livello internazionale.

Informazioni

Comunicato stampa

La Galleria Antonio Battaglia ha il piacere di presentare il terzo appuntamento, dal titolo Di segno in segno, del ciclo espositivo Artisti a Brera. Una generazione, riportando all'attenzione il clima artistico-culturale nato intorno all'Accademia di Belle Arti, che da sempre anima il quartiere di Brera a livello internazionale



Dal dialogo tra le opere di Omar Galliani e Franco Marrocco, due maestri dell'Accademia di Brera, con i loro allievi, Giulia Battistoni (1992) - Dhan Fabbri (1993) - Ottavia Fiameni (1987) - Marco Rossi (1987) traspare l'idea che non sia stata trasmessa solo una tecnica o un modo di lavorare, ma una sensibiltà, un approccio alla pratica pittorica in cui l'emozione, il fascino e l'immaginazione dominano l'opera. Ci troviamo così di fronte a paesaggi immaginari che rimandano ai mandala e al ricordo del Nepal di Dhan Fabbri; visioni marine appena accennate con pennellate fluide e orizzonti perduti suggeriscono nell'opera di Giulia Battistoni l'idea di abbandono; le figure abbozzate su sfondi caotici e non definiti, grazie anche alla tecnica del collage, di Marco Rossi ci portano ad immaginare storie in cui tutto è possibile, ed infine le anatomie scrupolosamente disegnate di Ottavia Fiameni tratteggiano sensazioni ed emozioni del nostro vivere quotidiano.