DAMprize 2014

Milano - 26/03/2014 : 06/04/2014

Premiazione degli artisti vincitori del concorso DAMprize 2014 | contemporary art contest, promosso dalla Galleria DAMarte di Magenta in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Milano. Le opere dei vincitori rimarranno esposte nel Foyer di Spazio Oberdan.

Informazioni

  • Luogo: SPAZIO OBERDAN
  • Indirizzo: Viale Vittorio Veneto 2 - Milano - Lombardia
  • Quando: dal 26/03/2014 - al 06/04/2014
  • Vernissage: 26/03/2014 ore 18
  • Generi: arte contemporanea, collettiva

Comunicato stampa

19 marzo 2014 – Mercoledì 26 marzo 2014, alle ore 18.00, presso il Foyer di Spazio Oberdan a Milano, si terrà la premiazione degli artisti vincitori del concorso DAMprize 2014 | contemporary art contest, promosso dalla Galleria DAMarte di Magenta in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Provincia di Milano. Le opere dei vincitori rimarranno esposte nel Foyer di Spazio Oberdan fino al 6 aprile prossimo


Alla premiazione partecipano il Vicepresidente e Assessore alla Cultura della Provincia di Milano, Novo Umberto Maerna e i membri della giuria: il presidente di giuria Valerio Dehò (direttore artistico e docente presso l’Accademia di Belle Arti di Brera), Aron Demetz (scultore), Carlo D’Orta (fotografo), Pierluigi Meda (pittore), Giovanni Sesia (fotografo).
Tra le quasi 400 opere iscritte alla prima edizione del DAMprize 2014, la Giuria ha effettuato una prima selezione – su base fotografica – scegliendo le dieci opere finaliste di ogni categoria. Le trenta opere finaliste sono quindi state esposte nella collettiva presso la Galleria DAMarte, dove i giurati hanno avuto modo di osservarle dal vivo e decretare infine le tre opere vincitrici in ciascuna categoria artistica, caratterizzate da grande originalità, espressività e innovazione tecnica.
A partire da giovedì 27 marzo fino a domenica 6 aprile 2014 sarà possibile vedere le opere vincitrici del DAMprize 2014 in mostra presso il Foyer dello Spazio Oberdan, viale Vittorio Veneto 2, Milano:
- per la Fotografia/Digital Art : “Wozu 03” di Dongwook Lee, “Ricostruzione delle mie impronte in una mappa” di Luka Moncaleano, “The Victim” di Guy Yechiely
- per la Pittura : “SRC170513” di Vincenzo Merola, “Ritratto di giovane con infiorescenze racemose” di Giorgio Pignotti, “La Visionaria e il Minotauro” di Elena Salmistraro.
- per la Scultura : “Kripto” di Roberto Rovetta, “Microcosm” di Iamit Segal, “Birds” di Yi Zhang
Oltre alle tre opere vincitrici della categoria Fotografia/Digital Art, la giuria ha voluto assegnare una menzione speciale all’opera “Raja Star” di Foto Marvellini.