Balaclava Tour

Bologna - 06/12/2012 : 06/12/2012

Xing presenta a Raum Balaclava Tour, live concert di Black Fanfare (progetto di musica elettronica di Demetrio Castellucci) e Dewey Dell.

Informazioni

  • Luogo: RAUM
  • Indirizzo: Via Ca' Selvatica 4/D - Bologna - Emilia-Romagna
  • Quando: dal 06/12/2012 - al 06/12/2012
  • Vernissage: 06/12/2012 ore 22
  • Generi: performance – happening, serata – evento
  • Email: pressoff@xing.it

Comunicato stampa

Giovedi 6 dicembre alle 22.00 Xing presenta a Raum Balaclava Tour, live concert di Black Fanfare (progetto di musica elettronica di Demetrio Castellucci) e Dewey Dell.

In Balaclava Tour le atmosfere gelide, arcane, ma a volte anche avvolgenti e sinuose andranno ad intrecciarsi e a fondersi insieme ai movimenti severi, a tratti dolci, a tratti sensuali di quattro figure interamente ricoperte di strati di lana. Tra il climax sonoro trascinante appare una religiosità primitiva, l'adorazione del feticcio

Questo il risultato dell’incontro tra la musica di Black Fanfare, le cui canzoni melodiche che sfiorano l’inclinazione pop sono comandate da una severa e rigida ritmica che rimanda ai suoni di una battaglia immaginaria e da una corrente elettronica\elettro-acustica, e Dewey Dell che lavora nell'ambito della danza 'nel regno dell'informe' come luogo di incessanti trasformazioni e contraddizioni senza fine. In Balaclava Tour il ritmo diventa tagliente per poi addolcirsi sempre più fino a scomparire, lasciando le figure spossate in intima relazione con il proprio abito.

Black Fanfare è lo pseudonimo dietro cui si cela Demetrio Castellucci. Dal 2004 ha cominciato a curare e a creare il tessuto sonoro dei Balli della Stoa di Cesena, scuola di movimento e pensiero, e ad elaborare un vero e proprio dialogo con il gesto coreografico, secondo il quale suono e movimento sono adagiati sullo stesso terreno. Ha fatto parte del gruppo Icon Icon, progetto di elettronica melodica e vocale. Black Fanfare, da esordi vicini all' electro pop degli anni '80 negli ultimi tempi ha espresso una sorta di originale neo primitivismo digitale unico nel suo campo. Dal 2007 Demetrio Castellucci è uno dei quattro membri fondatori di Dewey Dell, compagnia di danza, di cui lui è colonna sonora. Nel 2008 ha creato RHOMBOIDE in collaborazione con il videomaker Claudio Sinatti. Ha all'attivo numerosi dj-set e progetti.
www.blackfanfare.com

Dewey Dell nasce a Cesena nel 2007. Cresciuti nella fucina della Socìetas Raffaello Sanzio, Teodora, Demetrio e Agata Castellucci e Eugenio Resta hanno condividiso l'importante esperienza formativa della Stoa, la Scuola di movimento fisico e filosofico di Cesena, creando successivamente un proprio linguaggio esplorativo che connette performance, musica, luce e animazione. I quattro fondatori della compagnia hanno attitudini spiccate in ambiti nettamente diversi che li portano ad occuparsi in maniera prioritaria di aspetti specifici del lavoro, senza per questo rinunciare a una costante modellatura collettiva dei materiali. Così Teodora è autrice delle coreo-azioni, Demetrio compone le musiche, Eugenio disegna le luci e si occupa dell'aspetto scenografico, mentre Agata assiste la creazione coreografica e cura gli aspetti produttivi. Hanno creato diversi lavori, tra i quali à elle vide (2007), KIN KEEN KING (2008), Baldassarre (2009), Cinquanta Urlanti Quaranta Ruggenti Sessanta Stridenti (2010) e Grave (2011). Dal 2007 sono parte del progetto Fies Factory di Centrale Fies. Il nome Dewey Dell è un omaggio a Faulkner e alla ragazza di Mentre Morivo sotto il cui sguardo Dewey Dell si appresta a vagare sui sentieri impervi che conducono all'abisso.
www.deweydell.com

Col supporto di Regione Emilia-Romagna, Comune di Bologna, Presidenza del Consiglio dei Ministri/GECO2, Edizioni Zero, Città del Capo-Radio Metropolitana.