B comics • Backstage

Roma - 10/06/2016 : 02/07/2016

Una imponente mostra di disegni ricavata dal dietro le quinte delle storie pubblicate sui volumi a fumetti di «B comics • Fucilate a strisce»: “CRACK!” e “GNAM!”. A cura di Maurizio Ceccato e IFIX in collaborazione con Studio Pilar.

Informazioni

Comunicato stampa

«B comics • Fucilate a strisce» è bisex, è bipartisan e parla italiano.
È l’unico laboratorio sulla lingua viva a fumetti dove si confrontano disegnatori scovati nelle vene dello stivale (isole comprese) mai apparsi su carta e pronti a incendiarla.


IFIX in collaborazione con Studio Pilar presentano:
B comics • Backstage


Una imponente mostra di disegni ricavata dal dietro le quinte delle storie pubblicate sui volumi a fumetti di «B comics • Fucilate a strisce»: “CRACK!” e “GNAM!”.
A cura di Maurizio Ceccato e IFIX in collaborazione con Studio Pilar



23 autori in mostra, 230 lavori tra disegni e sketch.
Verranno inoltre esposti i materiali di lavorazione: cianografiche, matite, pennelli, pennarelli, bombolette, inchiostri, tubetti di acrilico, pennini, penne grafiche, fotocopie e una selezione delle mail intercorse con gli autori.
Verranno proiettati il video del Backstage e il teaser gnam!

Vernissage venerdì 10 giugno 2016. Finissage 2 luglio 2016.
Dalle ore 19.00 alle 24.00

Gli autori in mostra in ordine sparso:

Emanuele Giacopetti
Mattia Moro
Roberto Grossi
Lorenzo Mo’
Simone Pace
Margherita Morotti & Cammello
Emanuele Racca
Spugna
Cecilia Valagussa
Simone Angelini & Marco Taddei
Manfredi Ciminale
Elena Guidolin
Martoz
Fabio Tonetto
Alberto Valgimigli
Alessandro Ripane
Francesco Caporale
Maurizio Lacavalla
Matteo Berton
Alberto Fiocco
Emanuele Messina

La mostra sarà ospitata nelle grandi stanze dello Studio Pilar in via Panfilo Castaldi 16 a Roma da venerdì 10 giugno a sabato 2 luglio. Venerdì 17 giugno ci sarà una visita guidata con alcuni autori e il curatore Maurizio Ceccato. Nel bookshop sarà possibile acquistare i due volumi di B comics • Fucilate a strisce. Per l’occasione è stato realizzato un poster a colori su carta Tintoretto in 100 esemplari numerati.