Arte committenza e riuso: quando il rifiuto diventa opera d’arte

Sassari - 17/04/2015 : 17/04/2015

Il talk è parte delle attività promosse da Via Roma 105 – coworking & meeting space, in direzione di S.E.G.N.I. 2015, la prima esposizione organizzata nel nord Sardegna sui temi della sostenibilità, enogastronomia, gioco, natura e ingegno, che si svolgerà nell’ex Mercato Civico di Sassari dal 15 al 17 maggio.

Informazioni

Comunicato stampa

La cultura del rispetto dell’ambiente, la sensibilizzazione alla sostenibilità e ai temi ambientali sono parte integrante della mission della cooperativa culturale Greetings from Alghero. Con GREENTHINGS, la cooperativa si impegna in prima linea per la loro divulgazione, attraverso la promozione di pratiche di contaminazione dell’arte visiva e del design con la cultura del riuso e del riciclo di rifiuti e materiali di scarto.

Venerdì 17 aprile, alle ore 18.30, negli spazi di Via Roma 105 – coworking & meeting space di Sassari, presenteremo il talk “Arte, committenza e riuso: quando il rifiuto diventa opera d’arte”



Si prenderà avvio da alcuni casi studio nazionali e internazionali, tra i quali l’artista inglese Susan Stockwell e le sue installazioni realizzate a partire da componenti ormai inutilizzabili di computer, e Michelangelo Pistoletto, che nel 2010 realizzò I temp(l)i cambiano, assemblando cestelli di lavatrici e serpentine di frigoriferi. Al talk prenderanno parte gli artisti Pier Paolo Luvoni, Pastorello e Vincenzo Pattusi per approfondire queste tematiche, raccontare il panorama sardo e confrontarsi sul tema della committenza nell’arte, in relazione ad operazioni di riciclo e sostenibilità ambientale.

Il talk è parte delle attività promosse da Via Roma 105 – coworking & meeting space, in direzione di S.E.G.N.I. 2015, la prima esposizione organizzata nel nord Sardegna sui temi della sostenibilità, enogastronomia, gioco, natura e ingegno, che si svolgerà nell’ex Mercato Civico di Sassari dal 15 al 17 maggio.