AGIbiLE e bella

Venezia - 17/10/2014 : 17/11/2014

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Direzione generale PaBAAC - Servizio architettura e arte contemporanee - con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca organizza un concorso/mostra dal titolo “AGIbiLE e bella - architetture di qualità per la qualità delle scuole”.

Informazioni

Comunicato stampa

Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – Direzione generale PaBAAC - Servizio architettura e arte contemporanee - con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca organizza un concorso/mostra dal titolo “AGIbiLE E BELLA - architetture di qualità per la qualità delle scuole”.
La manifestazione fa parte delle iniziative istituzionali MiBACT in occasione della Biennale di Venezia 2014, in concomitanza del semestre di presidenza italiana del Consiglio dell’Unione Europea, ed è realizzata in collaborazione con IN/ARCH

L’edilizia scolastica è chiaramente una delle priorità del nostro Paese, non solo dal punto di vista della sicurezza, ma anche per qualità architettonica degli edifici scolastici in relazione alla qualità degli spazi per l’apprendimento. L’obiettivo dell’iniziativa è quello di far emergere la realtà delle buone architetture scolastiche realizzate negli ultimi 20 anni in Italia - non solo edifici di nuova costruzione ma anche riqualificazioni di strutture esistenti.

La giuria,presieduta dal prof. Alberto Abruzzese con la partecipazione dell' arch.Maria Grazia Bellisario ( MiBACT), l’arch. Laura Galimberti ( MIUR) e del prof. Massimo Pica Ciamarra ( IN/ARCH), ha selezionato quali esempi migliori di edilizia scolastica 12 opere realizzate in Italia negli ultimi 20 anni e assegnato 11 menzioni. Le opere di edilizia scolastica che hanno partecipato al bando sono state in totale 146.

La Cerimonia inaugurale si terrà a Venezia il 17 ottobre negli spazi di Palazzo Grimani.
Interverranno, oltre ai membri della Giuria, Leopoldo Freyrie(Presidente CNAPPC), Alberto Versace(Presidente del Comitato di coordinamento Sensi contemporanei), Adolfo Guzzini(Presidente IN/ARCH), Kurt Schopfer A.D. della Wolf System e rappresentanti delle scuole partecipanti, delle istituzioni e delle associazioni di settore..