Architetti d’Italia. Aldo Rossi, l’inflessibile

Non conosce soste la saga degli architetti d’Italia firmata da Luigi Prestinenza Puglisi. Stavolta lo sguardo si sposta su Aldo Rossi, tra disciplina cattolica e rigore.

Metti un designer in ambasciata. A Copenhagen, una residenza tra arte...

Un designer, un’ambasciata, una nuova collezione tablewear. Questi i protagonisti di un’operazione che vuole avvicinare due mondi solitamente lontani tra di loro, la diplomazia e il design.

FARM, ruralità e new media. Un norvegese, un coreano, un neozelandese...

FARM, che sta per “Factory of Art, Rurality and Media”. Nome evocativo, che mette insieme, efficacemente, immaginario popolare e atmosfere tecnologiche, ruvidezze rurali e...

A Milano apre Interface HUB/Art. Un nuovo spazio tra smartworking e...

Apre a Milano un nuovo spazio dedicato all’arte: Interface HUB/Art un nuovo progetto a due passi dalla Fondazione Prada di Rem Koolhaas. Tra pittura e architettura, in un edificio ispirato al De Stijl di Theo van Doesburg.

Miart verso l’edizione del ventennale. Novità nel comitato di selezione delle...

Nuovi membri nel comitato di selezione delle gallerie, e nuove nomine nel team dei curatori per le sezioni speciali. Lungi dall’idea di pensare alle...

Nove storie sulla tappezzeria. Louis Sullivan e Frank Lloyd Wright

Ottavo appuntamento con il dialogo fra arte e architettura messo in campo da Luigi Prestinenza Puglisi, usando il concetto di tappezzeria come bussola. Stavolta la parola passa a due numi tutelari della disciplina architettonica, maestro e allievo legati da un rapporto controverso e profondo.

Jameel Arts Centre. Un nuovo centro d’arte ha appena aperto a...

Apre a Dubai il Jameel Arts Centre. Siamo andati a visitarlo. Ecco il racconto e le immagini.

Dire. Ma soprattutto fare

Di cibo si parla oramai in ogni forma possibile: sulle riviste e sui blog, sui siti specializzati e sui magazine generalisti (oltre che su quelli d'arte!). Ma va da sé che non può mancare il momento in cui il dire lascia il posto al fare. Qui però non parliamo del cucinare né del degustare. Ma del confronto fra vetrai e chef. A livello altissimo. È una storia che inizia a Barcellona e finisce a Bolzano.

La moda, cenerentola italiana

Come mai alla noiosissima adunata degli Stati generali della cultura organizzata a Roma da Il Sole 24 ore non c’era nessuno a parlare dello stato della cultura della moda in Italia? Parte da questa domanda l’editoriale di Maria Luisa Frisa per Artribune.

Letture estive, quinta settimana. I segni di artisti e architetti

Vi abbiamo consigliato sette libri imperniati su “storie italiane”. La settimana dopo, altri sette libri di narrativa che chiamano in causa l’arte, e poi le mostre (e i cataloghi) da non perdere a Venezia, e ancora sette monografie su personaggi fondamentali. E ora? Ora si parla di segni: da quelli mastodontici sulle città a quelli più discreti intorno a Pinocchio.

Addie Wagenknecht e l’arte della sorveglianza

Controllo e sicurezza sono temi quanto mai attuali. L’artista americana Addie Wagenknecht mette in relazione sorveglianza e tecnologia, servendosi del sistema CCTV per mettere in crisi l’idea di privacy e tranquillità associata a esso.

Architettura e progetto. L’opinione di Isidoro Pennisi

E se la crisi dell’architettura fosse legata a uno svuotamento dell’idea di progetto? Anche Isidoro Pennisi interviene nel dibattito sull’architettura a partire dalla vicenda di Palazzo dei Diamanti.

I PIÙ LETTI