Riapre al pubblico, dopo una ristrutturazione imponente durata 3 anni, lo storico Grand Hotel-Dieu di Lione, l’ospedale più antico della città, riconvertito in un mega centro-commerciale. Negozi, ristoranti, uffici e presto un hotel di lusso e la Città della Gastronomia: è la più grande riconversione architettonica operata da privati della storia della Francia
Una storia travagliata. Dopo ben 136 anni e un altro paio di tentativi, il ristorante dell’Opéra Garnier verrà inaugurato oggi a Parigi, per aprire al pubblico il primo luglio. Ad aggiudicarsi il progetto, due anni fa, è stata l’archi-star...
Dopo più di 30 anni di attività il centro culturale Gasteig di Monaco subirà una radicale trasformazione. Il progetto vincente è dello studio tedesco Henn. Vediamolo nel dettaglio
In vista delle Olimpiadi del 2024, Parigi lancia un concorso internazionale per il restyling del suo monumento più famoso. Più servizi per i turisti, meno code ed un migliore accesso alla metropolitana sono i punti di forza del bando che sarà lanciato a gennaio 2018 e rivolto ad architetti e urbanisti di tutto il mondo…
È il convento più famoso di Mosca, iniziato a costruire ai primi del Cinquecento e poi sviluppato in stile barocco moscovita. E sorprendentemente rimasto quasi intatto, tanto che nel 2004 venne inserito tra i patrimoni dell'umanità dell'Unesco. Intatto fino alla scorsa notte, quando un grave incendio è...
Definito “guggenheimico” per via della sua peculiare struttura architettonica che ricorda i musei Guggenheim di Bilbao e New York, UCCA Dune è la seconda sede dell’Ullens Center for Contemporary Art di Pechino, la principale istituzione d’arte contemporanea cinese, e aprirà al pubblico entro la fine dell’anno
Un viaggio architettonico per le isole del Mediterraneo permette di scoprire un forte desiderio di grandi opere, masterplan, firme di lustro e programmi complessi, che spesso arrivano in porto, ma talora si arenano. Scopriamo però anche opere più piccole, spesso realizzate da architetti locali che, facendo parte della comunità, portano un seme d’innovazione e al tempo stesso si integrano nel contesto storico e sociale. È forse questa la giusta chiave di crescita architettonica e culturale nel futuro isolano?
Custode di una storia millenaria e di un patrimonio artistico sconfinato, il Vaticano è un vero e proprio scrigno di capolavori, nel cuore della Capitale. La Notte in Vaticano in onda sabato 26 marzo su Sky Arte HD sarà...
Venti anni di lavoro per inaugurare il santuario tailandese, un progetto grandioso e bizzarro insieme, puro esempio di kitsch orientale, ancora però lontano dal completamento.
Un grande evento dedicato al contract, il ritorno di alcune iniziative di successo ad alto tenore di innovazione, un pizzico di food…è la ricetta per il Lambrate Design District del dopo-Ventura Lambrate, che non ci sta ad essere dato per morto. Tra i protagonisti c’è l’architetto Simone Micheli.
Un gigante dell’architettura contemporanea coinvolto nello scandalo sulle molestie sessuali: donne ricattate, quasi sempre sul posto di lavoro, che a distanza di anni decidono di denunciare. Vincendo la vergogna e la paura. Il fenomeno non si arresta e non risparmia grandi personaggi del mondo della cultura.
Tre recenti progetti dello studio fondato dagli architetti Claudia Pasquero e Marco Poletto delineano possibili scenari della progettazione per gli anni a venire. Nel segno del design bio-digitale e sistemico.

I PIÙ LETTI