FAI News - Villa Panza Insights

FAI News - Villa Panza Insights

Villa e Collezione Panza è la trascrizione più completa della qualità del pensiero di Giuseppe Panza di Biumo, collezionista, mecenate, pioniere e sperimentatore che a partire dagli anni ‘50 compone la sua collezione, oggi un unicum nel panorama internazionale. Le attività di valorizzazione e studio dall’apertura della Villa al pubblico ad oggi tra progetti espositivi, acquisizioni, incontri e conferenze hanno reso manifeste, di volta in volta, alcune specifiche peculiarità del mecenate-collezionista. Con la rubrica Villa Panza Insights si offrono occasioni di approfondimenti, notizie e curiosità per scoprire e conoscere il pensiero, l’attività e le relazioni del collezionista, la sua collezione permanente con le installazioni di Dan Flavin, Robert Irwin, il primo Sky space di James Turrell, le tele di David Simpson, le sculture di Ettore Spalletti e le mostre temporanee organizzate negli spazi della villa.

Londra, Varese, Venezia. Sean Scully tra idea creativa e contesto

Sean Scully, Looking Outward, 2019 - Villa Panza - Courtesy Magonza, Photo Michele Alberto Sereni
Sean Scully, di origini irlandesi e cittadino americano dal 1983, è oggi uno dei grandi rappresentanti della scena contemporanea e i suoi lavori sono conservati nelle maggiori collezioni di tutto il mondo.

Contemplazione e percezione: la collezione Panza e l’opera di Sean Scully in dialogo a Villa Panza

Sean Scully, Long Light installation view, Villa e Collezione Panza. Ph Michele Alberto Sereni, Courtesy Magonza. Credi FAI Fondo Ambiente Italiano 3
“Una collezione non è un semplice assembramento di opere; essa propone esperienze da vivere e condividere. Collezionare per me non significa solo possedere, è un modo d’essere, un’attitudine filosofica che riguarda la mia ricerca di pienezza che desidererei condividere”, diceva Giuseppe Panza di Biumo.