Matera 2019

Matera 2019

Grazie alla collaborazione con la Fondazione Matera Basilicata 2019, Artribune dedica una nuova sezione di approfondimento al programma di Matera Capitale Europea della Cultura 2019. Scaricabile qui gratuitamente anche la guida bimestrale in distribuzione a Matera e in tutta Italia.

A Matera va in scena l’“Humana vergogna”

#reteteatro41, Humana vergogna. Photo Lia Zanda
Una riflessione sulla parola “vergogna” che comincia da un’analisi intima per essere poi condivisa, attraverso le parole e i corpi, in un atto di antagonismo e simbiosi allo stesso tempo. La performance nasce all’interno di un ampio progetto di ricerca e creazione, che ha coinvolto i detenuti della Casa Circondariale di Matera, le comunità artistiche, scientifiche e gruppi di cittadini tra Italia, Macedonia, Kosovo e Giappone attraverso laboratori, seminari, incontri e residenze artistiche.

La Luna a Matera. Intervista con Roger Eno

The Apollo Soundtrack. Photo © Luca Centola
Il 20 luglio si festeggia mezzo secolo del primo passo umano sulla Luna. Due giorni prima, però, a Matera andrà in scena “Apollo Soundtrack”, il progetto di Brian e Roger Eno con Daniel Lanois per la prima volta in Italia.

Volontari per Matera 2019

Matera 2019. Cinque volontari giapponesi. Photo Luca Centola
Oltre alla delegazione giapponese, Matera continua a essere la meta di volontari in arrivo da tutta Europa, nel solco della collaborazione con B-Link: sfiorano la cinquantina i partecipanti originari di Francia, Grecia, Bulgaria, Spagna, Ungheria, Serbia, Russia, Turchia, Russia, Portogallo, Lettonia, Malta e Germania.

Gommalacca, La Nave degli Incanti. Photo © Luana Petrullo
Un progetto teatrale in cinque tappe. Uno spettacolo itinerante scritto dalla compagnia Gommalacca, che il 21 luglio approda a Matera.

Cosmic Jive. 3 concerti a Matera

Brian Eno alla Venaria Reale
Tre concerti alla Cava del Sole di Matera celebrano il primo allunaggio, avvenuto nel 1969. Con altrettanti ospiti d’eccezione.

Un esercito di pace. I volontari di Matera 2019

Un gruppo di giovani volontari di Matera 2019
Partecipazione e dialogo sono due colonne portanti di Matera 2019, bussole che orientano non solo le attività e gli eventi in programma, ma anche la macchina organizzativa da cui dipende la buona riuscita dell’intera rassegna.

Matera 2019. L’editoriale di Giovanni Oliva

Volontari di Matera 2019. Photo Shingo Yoshizawa
Giovanni Oliva, segretario generale della Fondazione Matera Basilicata 2019, racconta l'importanza del progetto "Capitale per un giorno" non solo per la Città dei Sassi, ma anche per l'intera Regione Basilicata.

Partenze e ritorni

Materre. Photo Luca Centola
La questione delle cosiddette aree interne è estremamente complicata. Un tema affrontato anche dalla Biennale di Architettura di Venezia nel 2018, nel Padiglione Italia curato dall’architetto Mario Cucinella. Basti pensare che in queste aree, che rappresentano il 60% della superficie del nostro Paese, vive il 22% della popolazione italiana. I problemi principali sono lo spopolamento, l’invecchiamento, la riduzione dei servizi e l’arresto dello sviluppo. Per contrastare questi fenomeni, dal 2014 è attivo il programma governativo SNAI – Strategia Nazionale Aree Interne. Ma come si riflette questo macro-problema in Basilicata, dove 101 su 131 paesi sono colpiti dal flagello dell’abbandono?

Matera + Plovdiv. L’unione fa la forza

Delle lettere fra Plovdiv e Matera. Photo Galina Yotova
Sin dalle prime fasi, Plovdiv e Matera hanno stretto un forte legame. Due Capitali Europee della Cultura in rappresentanza di un continente.

Un giorno sulla Luna

Rocco Petrone a colloquio con Wernher Von Braun, durante una pausa nei preparativi per il lancio dell'Apollo 1. Courtesy NASA via Wikipedia
Si chiamava Rocco Petrone ed è stato il direttore del lancio dell’Apollo 11 sulla Luna. Sasso di Castalda, il paese natale dei suoi genitori, lo celebra con una tre giorni.

Una città al Purgatorio. Uno spettacolo per le strade di Matera

Inferno. Chiamata Pubblica per la “Divina Commedia” di Dante Alighieri, Ravenna 2017. Photo Cesare Fabbri
Come un invito a “farsi luogo”, a farsi comunità, giunge a Matera il Purgatorio della compagnia ravennate Le Albe.

Ritorno al futuro. L.A.R.P. e urban games a Matera

Penombra. Courtesy Associazione Culturale Il Vagabondo
A metà giugno Matera guarda al futuro anche nel campo dell’ambito ludico. Merito del Festival N*Stories e dei tanti eventi che si dipaneranno fra Le Monacelle, il Campus Unibas e Piazza San Francesco.