grafica & illustrazione

grafica & illustrazione

Agostino Arrivabene, illustrazione per la Divina Commedia, Canto XIII Inferno (La foresta dei suicidi)

La Divina Commedia illustrata dall’artista Agostino Arrivabene. Immagini in anteprima

Vi regaliamo un'anteprima delle illustrazioni di Agostino Arrivabene per la celeberrima Commedia dantesca. Voi intanto riprendete dalla libreria il testo o l'edizione curata da Giorgio Petrocchi per Einaudi e messa gratuitamente online da letteraturaitaliana.net.
Brandt Botes aka Von Brandis, Obscene Interiors

Obscene Interiors. L’arte di Brandt Botes

Succede che un illustratore sudafricano sbianchetti uomini e donne dalle riviste hard dei Seventies. E quel che emerge sono gli arredi. Quando il porno serve a studiare la storia del design…
Logo Milano Cortina

Milano-Cortina 2026. Il logo è brutto: partono polemiche e sfottò

A poche ore dalla presentazione della candidatura delle due città italiane per ospitare i giochi olimpici invernali del 2026, sui social scoppia la polemica sul logo che accompagna il videospot, considerato campanilistico e scontato. Ma si tratterebbe “solo” di un logo di candidatura, e non di quello ufficiale di città olimpica. E dunque per questo meno importante?
Malika Favre, Kama Sutra Alphabet

Hide and Seek. Le illustrazioni miminal e sexy di Malika Favre

Minimali ed elegantemente osé, le illustrazioni di Malika Favre colpiscono grazie a un tratto pulito e a colori decisi. Ne è un esempio la serie “Hide and Seek”.
Finestre sull'Italia. Un disegno ricevuto da Matteo Pericoli

Finestre sull’Italia, il progetto che racconta le vedute fuori dalle nostre case

In questi giorni di (necessaria) reclusione, quanto tempo passiamo di fronte alle nostre finestre, e qual è il panorama che abbiamo davanti? Sono queste le domande dietro all’idea di Matteo Pericoli: un invito a raccontare – attraverso il disegno – le nostre immagini sul mondo esterno.
Toshio Saeki

L’erotismo grottesco di Toshio Saeki

Colonna portante nello scenario delle stampe erotiche nipponiche, Toshio Saeki ha saputo distinguersi grazie a uno stile che mescola senza complimenti Eros e Thanatos. Non risparmiando sulle tinte forti.
Maurits Cornelis Escher, Vincolo d’unione

Escher. L’equivoco della prospettiva

A Palazzo Albergati – siamo a Bologna – è in corso la retrospettiva di Escher. Con oltre centocinquanta opere, è proposto l’intero percorso dell’artista olandese, dalle prime incisioni stile Liberty ai più audaci esperimenti prospettici, con il quale ha sconvolto dal suo interno l’intero sistema di rappresentazione dello spazio tridimensionale.
Le insegne Campari a Milano, collezione privata

Alla Other Size Gallery di Milano una mostra sulla pubblicità che ha fatto la...

Esposto nella galleria milanese un viaggio nella storia della réclame, a partire dai suoi inizi fino agli anni Sessanta. In mostra litografie, bozzetti e alcuni scatti d’epoca della città di Milano
Manifesto per l’inaugurazione del primo magazzino COOP a Reggio Emilia, con il logo disegnato da Albe Steiner, 1963

Intervista con il grafico. Le ragioni di una grande inchiesta

Ogni giovedì, fino a fine agosto, potrete leggere la lunga intervista che Lorenzo Bruni ha realizzato con sei fra i migliori grafici del Paese. La versione estesa di quelle che trovate su Artribune Magazine #50, dove potete studiarci anche la mappa globale con una trentina di altri grafici segnalati da Roberto Maria Clemente, Riccardo Falcinelli, Jonathan Pierini, Silvia Sfligiotti, Leonardo Sonnoli e Francesco Valtolina.
Albrecht Dürer, San Antonio eremita, acquaforte, 98x143 mm. Collezione Remondini

La visione e la meraviglia. Albrecht Dürer a Bassano

La direttrice dei Musei Civici di Bassano del Grappa mette a segno un altro punto. Con una mostra seria e contemporanea che coniuga le incisioni di Dürer, una collezione straordinaria, un guizzo cinese e un documentario d’alto livello.
Leonardo Sonnoli con Irene Bacchi, Identità visiva di Artissima e progetto della comunicazione dal 2012 al 2017

Intervista con il grafico. Parola a Leonardo Sonnoli

Secondo appuntamento con il focus dedicato ai grandi protagonisti della grafica italiana. Stavolta la parola va a Leonardo Sonnoli.
Plinio Codognato, Spumanti Cinzano, 1930. Galleria L'IMAGE, Alassio (SV)

Una mostra sulla nascita della pubblicità in Italia. A settembre alla Fondazione Magnani Rocca

Inaugurerà il prossimo 9 settembre alla Fondazione Magnani-Rocca a Mamiano di Traversetolo in provincia di Parma “PUBBLICITÀ! La nascita della comunicazione moderna 1890-1957”, esposizione che ripercorre l’avvento della pubblicità in Italia, indagandone l’impatto sul marketing e sull’immaginario collettivo. In mostra 200 opere tra manifesti e locandine che coniugano l’arte della grafica a celebri marchi italiani quali Barilla, Campari, Cinzano, Motta e Pirelli.

I PIÙ LETTI