Saper guardare e saper mostrare. La fotografia è soprattutto una questione di osservazione. Uno dei più grandi fotografi contemporanei, il canadese Jeff Wall, svela i suoi segreti in questa lunga intervista
Ma un edificio è soggetto a copyright? Come al solito, dipende. Dipende se ha “evidenti profili architettonici e urbanistici”. E un discorso analogo vale per la riproduzione fotografica. Ma le cose si complicano con le varianti al progetto…
La gioia della fotografa sui social network, dopo cinque anni di trattative e dibattiti. Il nuovo spazio sorgerà dentro i Cantieri Culturali alla Zisa.
La fotografia come auto-affermazione, la strada, il racconto degli emarginati, il successo arrivato postumo: la mostra delle Scuderie racconta la vicenda della fotografa-bambinaia la cui figura è ancora avvolta nel mistero
Un video ripercorre tutta la storia della fotografia di strada, dal 1838 a oggi, usando un'immagine per ogni anno. Mostrando così l'evoluzione del costume ma anche i cambiamenti tecnologici
In una doppia intervista, il gallerista e la curatrice ci raccontano la missione di questo nuovo spazio dedicato alla fotografia e della sua mostra di apertura
È l'esperimento di un filmmaker francese appassionato di lenti vintage e rarità legate alla fotografia. Ecco come appare il mondo, e nello specifico la città di Vienna, attraverso un obiettivo vecchio di oltre cento anni
I suoi scatti sono entrati nella storia. Il suo obiettivo ha catturato la gioia, la libertà, la tristezza e soprattutto l'umanità delle persone. Arriva nei cinema “Robert Doisneau - La lente delle meraviglie”, diretto da Clémentine Deroudille. Ecco il trailer
Oltre 2000 autoscatti per un video ipnotico sul tema dell'identità. Il formato è quello della foto-tessera e le immagini sono state scattate in giro per il mondo nell'arco di trent'anni
Un progetto editoriale straordinario prende vita sulle pagine di Artribune in questi giorni grazie alla collaborazione con BNL Gruppo BNP Paribas. Gli Scatti delle Donne comprende una serie di saggi sul tema della fotografia femminile e una campagna social che mira a coinvolgere il pubblico su Instagram.
Maxxi, Roma ‒ fino al 30 giugno 2019. Gli Anni Cinquanta e Sessanta italiani rivivono nella monografica dedicata dal Maxxi agli scatti di Paolo Di Paolo.
Si intitola “Snog” la serie di scatti realizzata dal Rankin, vulcanico protagonista della scena fotografica ed editoriale londinese. Una galleria di istantanee che ritraggono uno dei gesti più intimi e sensuali.

I PIÙ LETTI