Mario Mafai, Demolizioni, 1937. Collezione civica dono Alberto Della Ragione

Mario Mafai pittore-poeta. In mostra a Firenze

Con ben quattro progetti in essere, il Museo Novecento di Firenze si conferma fra i più attivi della Toscana, e non solo. In attesa del ritorno dei turisti, Risaliti ha impostato una “linea editoriale”, come la definisce il direttore, che in primo luogo dialoga con la città, partendo dalla collezione ma anche “rompendo gli schemi” e parlando di contemporaneo. Con Mario Mafai si fa luce su un’interessante figura del Novecento italiano, in venti opere della collezione Della Ragione, inglobate nella permanente del museo. Fino al 12 ottobre 2020.
Fortunato Depero, Squisito al selz, 1926. Courtesy Lucca Center of Contemporary Art

Depero, due volti del Futurismo. A Lucca

Lucca Center of Contemporary Art, Lucca ‒ fino al 25 agosto 2019. Ottanta opere fra disegni, bozzetti e dipinti, dal 1915 ai tardi Anni Trenta, raccontano il Futurismo militante e le intuizioni artistiche di colui che seppe anticipare la svolta “mercantilistica” del mondo dell’arte, e intuì il potenziale pubblicitario, all’interno della modernità agognata dal Futurismo.
Vincent van Gogh, Starry Night Over The Rhone 1888, RMN Gran Palais, (Musèe d'Orsay)

Non solo Olanda. In mostra alla Tate Britain l’amore di Vincent van Gogh per...

Una mostra a Londra esplora per la prima volta come l’artista olandese si sia ispirato all’arte, alla letteratura (in particolare Dickens) e alla cultura britannica nel corso della sua carriera
Luca Giordano Apollo e Marsia

Luca Giordano, dalla Natura alla Pittura: al Museo di Capodimonte tre giorni di opening...

In attesa che l’attenuarsi dell’epidemia permetta la riapertura degli spazi culturali, il Museo di Capodimonte decide di giocare d’anticipo. Offrendo immagini, video e testi inediti (che verranno svelati in tre diversi appuntamenti) sul più grande pittore napoletano del ‘600.
Gioconda di Leonardo

Al via la ristrutturazione della sala che ospita la Gioconda. La tela sarà spostata...

Un’operazione delicata e importante per il Louvre, che sposterà la Monna Lisa per permettere i lavori di ristrutturazione della Salle Des États. L’opera sarà collocata nella Galerie de Médicis, per un “viaggio” di appena cento metri.
Casino dell'Algardi Roma Villa Pamphilj

Gli Stati Generali si stanno svolgendo nella magnifica Villa Doria Pamphilj. Qual è la...

Si sta parlando tanto degli incontri che si stanno tenendo a Roma per rilanciare il Paese. Gli Stati Generali si stanno svolgendo in un edificio straordinario del Seicento. Che forse si potrebbe valorizzarlo meglio
Filippo De Pisis, L'archeologo, 1928. Genova, Galleria d'Arte Moderna Comune di Genova Musei di Nervi Galleria d'Arte Moderna © Filippo de Pisis by SIAE 2019

Il Novecento di De Pisis a Roma

Anche Palazzo Altemps riapre le sue porte e lo fa con una mostra audace, che dopo la tappa di Milano celebra anche nella Capitale Filippo De Pisis, cardine della pittura novecentesca.

Nel cuore di una collezione. La storia di Peggy Guggenheim a Venezia

La Collezione Peggy Guggenheim di Venezia celebra la sua padrona di casa a quarant’anni dalla morte. Facendo spazio a una mostra che ne ripercorre carriera e passioni collezionistiche.

I capolavori della Pinacoteca di Buckingham Palace per la prima volta raccolti in una...

Tiziano, Guercino, Guido Reni, Vermeer, Rembrandt, Van Dyck, Rubens, Jan Steen e Canaletto: la collezione dei reali di Inghilterra sarà in mostra alla Queen’s Gallery di Londra.
Amedeo Modigliani, Jeune fille rousse (Jeanne Hébuterne), 1918, olio su tela, 46 x 29 cm. Collezione Jonas Netter

Modigliani a Montparnasse. La mostra a Livorno

Museo della Città di Livorno ‒ fino al 16 febbraio 2020. La mostra livornese ripercorre i legami parigini di Amedeo Modigliani, inclusi quelli con i suoi collezionisti.
Il dipinto di Jacopo del Sellaio nella camera nella torre di Villa Cerruti Foto Francesco Federico Cerruti, fine anni Ottanta Courtesy Castello di Rivoli Museo d’Arte Contemporanea, Rivoli-Torino

Il Museo Castello di Rivoli ritrova un dipinto di Jacopo del Sellaio trafugato dai...

Il dipinto fa parte della Collezione Cerruti, e la sua drammatica storia è stata ricostruita dal Museo Castello di Rivoli. Grazie a un accordo siglato con gli eredi della famiglia ebrea cui è stata trafugata l’opera, l’opera è adesso esposta a Villa Cerruti
Gustave Courbet, Autoritratto con il cane nero, 1842. Parigi, Petit Palais, Musée des Beaux-Arts de la Ville de Paris

Fra pittura e socialismo. Gustave Courbet a Ferrara

Dopo quasi mezzo secolo, torna in Italia una retrospettiva su Courbet, il primo artista “maledetto” della storia francese, che ispirò gli impressionisti. Con 49 opere in prestito da tutto il mondo, e una curatela collegiale diretta da Maria Luisa Pacelli, sullo sfondo del Palazzo dei Diamanti a Ferrara.

I PIÙ LETTI