RADHOUANE EL MEDDEB | MATIAS PILET | ALEXANDRE FOURNIER Nos limites 30 settembre - 4 ottobre Teatro Vascello, Roma   È un’elegia del ricordo e della vita Nos limites (I nostri limiti), uno spettacolo dove l’energia del nuovo circo sposa la danza e dove...
La coreografa Francesca Foscarini muove i danzatori “speciali” di Bassano del Grappa ‒ persone con Parkinson e non ‒, assemblando gesti e movimenti, parole e canto. E creando uno spettacolo sull’arte di resistere.
Virgilio Sieni è il primo artista italiano a dirigere la Biennale Danza. Dalla ricerca sulla danza, indagata come epifania del corpo, focus della densa attività ai Cantieri Goldonetta nell’Oltrarno fiorentino, Sieni ha sempre guardato al rapporto con la storia e con tutti i linguaggi e le discipline umanistiche come salubre area di confronto e nutrimento per la contemporaneità, senza rischio di equivoci. Dal nuovo ruolo di direttore racconta il senso di questo passaggio di scena ed esprime il proprio punto di vista sulla situazione italiana.
CITTÀ DI EBLA, THE DEAD 2012 - Palladium, 23-24 novembre 2012
Una visione realistica della vita del popolo sardo, con uno sguardo all’avanguardia europea. Questo l’obbiettivo di Eugenio Tavolara quando, all‘alba degli anni ‘20, dette vita con Tosino Anfossi al suo popolo di legno e feltro dai colori sgargianti. Figure...
“Abbiamo guardato la nostra paura, imparando, dai  nostri maestri, che il teatro è quel  luogo in cui gli uomini e le donne  si confidano i loro segreti, in cui si disattivano i grandi apparati mediatici e il mondo diventa...
Quando si dice: “una performance da manuale”. In questo caso, il tomo in questione è l’ormai classico How to Do Things with Words col quale, nel 1962, viene fondata la celeberrima “teoria degli atti linguistici” di John Langshaw Austin....
Mostre, cinema, teatro, incontri, danza e videodanza, performance artistiche, musica e tanti ospiti speciali per l’edizione 2018 dal titolo “In viaggio” perché come dice Eric Leed “Il viaggio è un terreno comune di metafore perché è familiare a tutti gli esseri umani che si muovono, come lo è l’esperienza del corpo, del vento o della terra”.
Un grande regista, una grande coreografa, un gran film. Tre fattori di altissimo livello che, fra le tante altre cose, concorrono a far “crescere” il 3D. Da esperienza di facile divertimento a strumento pienamente cinematografico.
Body to Be, progetto curatoriale di Kinkaleri, costruisce un palinsesto di interferenze territoriali, discorsive ed estetiche. Un museo d’arte contemporanea, un festival di teatro e una rassegna dedicata alla ricerca musicale ospitano lavori che interrogano la corporeità attraverso la storia della danza e la sfera del performativo. Ne abbiamo parlato con Massimo Conti, Marco Mazzoni e Gina Monaco. Si comincia il 27 settembre con Jerome Bel.
L’arte contemporanea è cosa per famiglie. Non ci credete? Mettete il cappotto ai bambini e venite a UovoKids, una giornata indisciplinata che vi farà cambiare idea. Succede a Milano, domenica 28 ottobre.
L’autunno 2017 di Casa Morra parte da Shozo Shimamoto, Hermann Nitsch e Julian Beck. Ma anche dal Quartiere dell’Arte e da un progetto di riqualificazione dello spazio espositivo voluto a Napoli da Giuseppe Morra. Per un museo tutto nuovo e tutto della città.