Giunge al capolinea, con due lavori dei performer Jonathan Burrows e Matteo Fargion, l’undicesima edizione del Festival Internazionale sullo Spettacolo Contemporaneo, a cura di Xing. Per una settimana Bologna è stata teatro di una serie di eventi speciali, luoghi...
Jan Martens, coreografo belga, vola da Parigi a Roma per scardinare i confini tra i generi. E il 22 e 23 novembre va in scena al teatro Vascello.
Associazione Teatro di Roma, Associazione Teatro Stabile della Città di Napoli, Fondazione Emilia Romagna Teatro, Fondazione Piccolo Teatro di Milano – Teatro d’Europa, Fondazione Teatro Stabile di Torino, Teatro della Toscana, Teatro Stabile del Veneto – Carlo Goldoni. Sono...
Un decennale festeggiato proprio in un anno di crisi nera. Ma il festival milanese delle arti performative non si perde d’animo. E dal 21 al 25 marzo, dislocato fra Teatro Franco Parenti, Triennale e Fabbrica del Vapore, presenta un cartellone fitto e interessate. Pure di notte, grazie alla collaborazione con Club to Club.
Parola al coreografo del Burkina Faso che inaugurerà il Romaeuropa festival con un lavoro dedicato al dialogo e all’incontro fra culture.
16/17 Marzo 2013 h 20:30 /dom 17:00 Roma, Palladium  Operazione affascinante e spericolata: guardare alla mafia dall’ottica dei mafiosi. E' Acido Fenico. Ballata per Mimmo Carunchio, camorrista, celebrato titolo di Teatro Koreja del 2000, che torna in scena in un nuovo allestimento...
Electro-dance e arti circensi? Una strana accoppiata, a primo acchito. Soprattutto se la musica è quella di David Guetta, il luogo è Ibiza e a collaborare c'è Noè, studio milanese di scenografi attivo nel dal mondo del teatro e...
Si chiama SAY NO TO | All! Coreografie senza controllo ed è un workshop gratuito di quattro ore al giorno della durata di quattro giorni. Un regalo che Kinkaleri fa, in collaborazione col Pecci di Prato, a dieci determinati...
Un itinerario che parte dall’imbocco della Val d’Aosta e termina sulle Dolomiti. Con frequenti cambi d’altitudine e alcuni sconfinamenti svizzeri, fra Ginevra e il Canton Ticino. Le Alpi sono calde quest’estate, fra nuovi musei, artisti curatori, villaggi fantasma e funivie mozzafiato.
Musicista, compositore e sound designer, Teho Teardo è autore a tutto tondo. Tra le sue opere vi sono le colonne sonore di numerosi film tra i quali: Denti, L’amico di famiglia, La ragazza del lago, Il Divo, Diaz. Condotta all’insegna della sperimentazione, la sua ricerca spazia tra musica, avanguardia, cinema e teatro mirando a far dialogare le diverse forme di espressione artistica. A confermarlo sono anche i suoi ultimi progetti, Le retour à la raison. Musique pour trois film de Man Ray e Into the Black. Music for Joan Miró, nei quali la musica incontra nuovamente le arti visive. In questo dialogo abbiamo parlato direttamente con Teardo di questi e altri aspetti che contraddistinguono la sua poetica.
Si avvia alle battute finali la quarta edizione di Live Arts Week, in scena a Bologna fino a domenica 26 aprile 2015, con sede centrale nel complesso dell’Ex Ospedale dei Bastardini, e con un progetto speciale negli spazi di...
È una pièce lontana tre secoli del repertorio bunraku quella che Sugimoto Hiroshi porta in scena nella versione integrale originale scritta da Chikamatsu Monzaemon. Un’affascinante sintesi di testo, musica, azione.

I PIÙ LETTI