Un documentario che racconta uno dei più grandi fotografi del Novecento. Robert Doisneau – La lente delle meraviglie, diretto da Clémentine Deroudille, ripercorre la storia dell’artista francese (1912-1994) dagli esordi, quando era un ragazzo di periferia, fino alla fine della sua carriera, ormai diventato una superstar della fotografia. Grazie a un ricco archivio di immagini inedite, interviste agli amici e rari video di repertorio, il documentario tratteggia uno straordinario ritratto di Doisneau, noto in tutto il mondo per capolavori immortali come Bacio davanti all’hotel De Ville (1950) e per un approccio profondamente umanista verso l’arte.
Il film uscirà al cinema il 19 giugno nelle sale italiane distribuito da Wanted cinema, ma l’uscita sarà anticipata da una proiezione speciale che si terrà il 7 giugno a Milano presso la Fondazione Stelline in occasione della manifestazione Milano PhotoWeek.

www.wantedcinema.eu

Dati correlati
AutoreRobert Doisneau
Iscriviti alla nostra newsletter
CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.

LEAVE A REPLY