Patrizia Asproni presidente del Museo Marino Marini di Firenze. Videointervista sul nuovo incarico che affianca quello alla Fondazione Torino Musei

Nuova presidenza del Museo Marino Marini di Firenze affidata all’unanimità a Patrizia Asproni, già presidente in carica anche della Fondazione Torino Musei dal 2013, che subentra così a Carlo Sisi, dopo diciott’anni di mandato. Un doppio ruolo che le permetterà di puntare ovviamente sulla sinergia tra le due capitali italiane della cultura perché: “oggi la […]

Patrizia Asproni
Patrizia Asproni

Nuova presidenza del Museo Marino Marini di Firenze affidata all’unanimità a Patrizia Asproni, già presidente in carica anche della Fondazione Torino Musei dal 2013, che subentra così a Carlo Sisi, dopo diciott’anni di mandato. Un doppio ruolo che le permetterà di puntare ovviamente sulla sinergia tra le due capitali italiane della cultura perché: “oggi la competizione non è più fra le città a livello nazionale, ma è tra Paesi in tutto il mondo con la globalizzazione”, come ha spiegato Asproni nella nostra breve videointervista rilasciata a Palazzo Madama, a margine della presentazione della mostra Fashion. Moda e stile negli scatti di National Geographic visitabile fino al 2 maggio e di cui noi vi forniamo una fotogallery.
Una collaborazione già in atto, quella tra Torino e Firenze, soprattutto a livello di mostre: come quella in corso, fino all’11 aprile, sui dipinti di Bartolomeo Bimbi per la famiglia Medici, provenienti in parte dalla Villa Medicea di Poggio a Caiano (Eccentrica natura); oppure l’esposizione del dipinto di Artemisia Gentileschi, sempre nelle sale di Palazzo Madama, in prestito dalle collezioni della Galleria degli Uffizi, che si è svolta nella primavera del 2014.

La nomina è stata decisa dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione Marini San Pancrazio – Museo Marino Marini appena rinnovato e composto, oltre che da Patrizia Asproni (nomina Comune di Firenze), da Sauro Massa, vicepresidente (nomina Fondazione Marino Marini di Pistoia), Carlo Sisi, past president (nomina Fondazione Marino Marini di Pistoia), Arabella Natalini, consigliere (nomina Comune di Firenze), Francesco Neri, consigliere (nomina Comune di Firenze), Paolo Pedrazzini, consigliere (nomina Fondazione Marino Marini di Pistoia). Collegio dei Sindaci Revisori: Cristina Marchese, sindaco revisore (nomina Comune di Firenze); Adriano Moracci, sindaco revisore (nomina Fondazione Marino Marini di Pistoia); Alberto Pecori, sindaco revisore (nomina Comune di Firenze).

– Claudia Giraud

 

 

CONDIVIDI
Claudia Giraud
Nata a Torino, è laureata in storia dell’arte contemporanea presso il Dams di Torino, con una tesi sulla contaminazione culturale nella produzione pittorica degli anni '50 di Piero Ruggeri. Giornalista pubblicista, iscritta all’Albo dal 2006, svolge attività giornalistica per testate multimediali e cartacee di settore. Dal 2011 fa parte dello Staff di Direzione di Artribune (www.artribune.com ), è responsabile dell'area Musica e cura, per il magazine cartaceo, la rubrica musicale "Art Music". E’ stata Caporedattore Eventi presso Exibart (www.exibart.com). Ha maturato esperienze professionali nell'ambito della comunicazione (Ufficio stampa "Castello di Rivoli", "Palazzo Bricherasio", "Emanuela Bernascone") ed in particolare ha lavorato come addetto stampa presso la società di consulenza per l'arte contemporanea "Cantiere48" di Torino. Ha svolto attività di redazione quali coordinamento editoriale, realizzazione e relativa impaginazione degli articoli per l’agenzia di stampa specializzata in italiani all’estero “News Italia Press” di Torino. Ha scritto articoli e approfondimenti per diverse testate specializzate e non (SkyArte, Gambero Rosso, Art Weekly Report e Art Report di Monte dei Paschi di Siena, Exibart, Teknemedia, Graphicus, Espoarte, Corriere dell’Arte, La Piazza, Pagina).