Cinema, ecco le nomination ai Bafta (gli Oscar inglesi). Lotta all’ultimo voto fra Steven Spielberg, Todd Haynes e Alejandro G. Iñárritu

Entrati nel clou della stagione delle premiazioni e ormai in procinto di festeggiare i Golden Globe di domenica notte, arrivano le nomination ai Bafta, gli Oscar inglesi. Bridges of Spies è stato il film più nominato con nove categorie a suo favore: Miglior Film, Regista per Steven Spielberg, Sceneggiatura originale, Musiche originali, Fotografia, Montaggio, Production […]

Steven Spielberg

Entrati nel clou della stagione delle premiazioni e ormai in procinto di festeggiare i Golden Globe di domenica notte, arrivano le nomination ai Bafta, gli Oscar inglesi. Bridges of Spies è stato il film più nominato con nove categorie a suo favore: Miglior Film, Regista per Steven Spielberg, Sceneggiatura originale, Musiche originali, Fotografia, Montaggio, Production e Sound Design. Mark Rylance miglior attore non protagonista. Carol ha ricevuto altrettante nomination (Miglior Film, Regista per Todd Haynes, sceneggiatura non originale, Fotografia, Scenografia, Costumi e Trucco & Capelli). Cate Blanchett è candidata come migliore attrice protagonista e Rooney Mara non protagonista). Segue con otto nomination The Revenant (miglior film, regista Alejandro G. Iñárritu, Musiche originali, Fotografia, Montaggio, Make Up & Hair and Sound, mentre Leonardo DiCaprio per il ruolo da protagonista). Mad Max: Fury Road si è beccato sette candidature, tutte nelle categorie tecniche: Fotografia, Montaggio, Scenografia, Costumi, Make Up & Hair, suoni ed effetti speciali visivi.

VINCITORI ANNUNCIATI IL 14 FEBBRAIO A LONDRA
Brooklyn è finito nella cinquina per il miglior film britannico, nella sceneggiatura non originale, Costumi e Trucco & Acconciature e ha due ulteriori candidature che vanno alla protagonista Saoirse Ronan e alla non protagonista Julie Walters. Sei candidature sono andate anche a The Martian (Editing, Scenografia, Suono, Effetti speciali visivi e regia per Ridley Scott, Matt Damon protagonista). The Big Short, The Danish Girl ed Ex Machina ne hanno prese cinque ciascuno. Infine Star Wars: Episodio VII, “solo” quattro. Spotlight completa la lista, con la candidatura a miglior film e altre due nomination come attore non protagonista a Mark Ruffalo e sceneggiatura originale. Nominato anche Benicio del Toro non protagonista in Sicario ed Idris Elba non protagonista in Beasts of no Nation. I British Academy Film Awards si svolgeranno domenica 14 febbraio presso la Royal Opera House, in Covent Garden, a Londra. La cerimonia sarà presentata da Stephen Fry e andrà in onda in esclusiva su BBC One e BBC One HD.

Federica Polidoro

CONDIVIDI
Federica Polidoro
Federica Polidoro si laurea in Studi Teorici Storici e Critici sul Cinema e gli Audiovisivi all'Università Roma Tre. Ha diretto per tre anni il Roma Tre Film Festival al Teatro Palladium, selezionando opere provenienti da quattro continenti, coinvolgendo Istituti di Cultura come quello Giapponese e soggiornando a New York per la ricerca di giovani talent sia nel circuito off, che nell'ambito dello studentato NYU Tisch, SVA e NYFA. Ha girato alcuni brevi film di finzione, premiati in festival e concorsi nazionali. Ha firmato la regia di spot, sigle e film di montaggio per festival, mostre, canali televisivi privati e circuiti indipendenti. Sta lavorando ad un videoprogetto editoriale per la casa editrice koreana Chobang. È giornalista pubblicista e negli anni ha collaborato con quotidiani nazionali, magazine e web media come Il Tempo, Inside Art e Il Faro. Ha seguito da corrispondente i principali eventi cinematografici dell'agenda internazionale tra cui Cannes, Venezia, Toronto, Taormina e Roma e i maggiori avvenimenti relativi all'arte contemporanea della Capitale. Attualmente insegna Tecniche di Montaggio all'Accademia di Belle Arti.