Art Digest: Milo Moirè (di nuovo) nuda a Colonia. L’anello tedesco di Jimmie Durham. Michael Jackson messo a nudo da Spike Lee

La performer “naturista” ha fatto faville in rete (e anche su Artribune). Ora la svizzera Milo Moirè torna con una nuova performance desnuda contro la violenza sessuale emersa a Capodanno a Colonia… (independent.co.uk) Misure ridicole quelle prospettate contro il commercio illegale dei reperti archeologici. E così l’Isis fa il bello e cattivo tempo: a lanciare […]

Milo Moirè nuda a Colonia

La performer “naturista” ha fatto faville in rete (e anche su Artribune). Ora la svizzera Milo Moirè torna con una nuova performance desnuda contro la violenza sessuale emersa a Capodanno a Colonia… (independent.co.uk)

Misure ridicole quelle prospettate contro il commercio illegale dei reperti archeologici. E così l’Isis fa il bello e cattivo tempo: a lanciare l’allarme è l’Università di Glasgow… (nytimes.com)

È un premio “senza premio”, eppure attira ogni anno in Germania l’interesse di artisti del calibro di Christo, Joseph Beuys, Max Ernst, Georg Baselitz. Jimmie Durham è il vincitore nel 2016 del Goslarer Kaiserring… (artforum.com)

Di lui si è parlato molto anche celebrando l’amico David Bowie, scomparso ieri. Ma Michael Jackson tornerà a far parlare di sé a febbraio, quando uscirà il suo biopic firmato Spike Lee… (lefigaro.fr)

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Dal 2011 al 2017 ha fatto parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.