Sky Arte Updates: com’è andata Artissima? In un documentario, il punto sull’annuale tappa torinese del collezionismo d’arte contemporanea

Importante capitale italiana della creatività contemporanea, Torino è anche cornice di un grandioso appuntamento annuale, frequentato da collezionisti e appassionati provenienti da tutte le latitudini. Stiamo parlando di una delle fiere d’arte più seguite al mondo, protagonista dello speciale in onda martedì 5 gennaio in prima visione su Sky Arte HD. Il documentario Artissima 2015 […]

Artissima 2015

Importante capitale italiana della creatività contemporanea, Torino è anche cornice di un grandioso appuntamento annuale, frequentato da collezionisti e appassionati provenienti da tutte le latitudini. Stiamo parlando di una delle fiere d’arte più seguite al mondo, protagonista dello speciale in onda martedì 5 gennaio in prima visione su Sky Arte HD.
Il documentario Artissima 2015 – Il collezionismo contemporaneo promette una full immersion nelle rutilanti atmosfere della kermesse fieristica torinese, istituita nel 1994. Dal 6 all’8 novembre scorsi, i 20mila metri quadrati dell’Oval Lingotto hanno accolto il meglio della produzione artistica contemporanea rappresentata da ben 207 gallerie, appartenenti a 35 Paesi diversi.
Le gallerie partecipanti si sono spartite le sezioni Main Section e New Entries – quest’ultima riservata alle imprese attive da meno di cinque anni e dunque per la prima volta a Torino –, mentre le consuete Present Future e Back to the Future hanno alzato il sipario rispettivamente su 20 mostre di artisti emergenti e sul passato più recente, con particolare attenzione al decennio 1975-85. La novità di Artissima 2015 è stata In Mostra, una speciale rassegna curata da Stefano Collicelli Cagol all’interno della fiera e incentrata sul panorama dell’arte torinese.
Diretta per il quarto anno consecutivo da Sarah Cosulich Canarutto, la fiera è risultata essere sempre più competitiva sul piano globale grazie alle scelte operate dal comitato di selezione, formato da Guido Costa della galleria torinese Guido Costa Projects, Paola Capata della romana Monitor, Isabella Bortolozzi dell’omonima galleria berlinese e Jocelyn Wolff da Parigi.

Il sito di Sky Arte è powered by Artribune, che ne cura contenuti e interfaccia digitale. Scoprite a questo link le novità di palinsesto e le news che arricchiscono il portale del primo canale televisivo culturale italiano in HD…
http://arte.sky.it

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.