Il National Museum of American History di Washington apre una galleria riservata alla prima infanzia. Sono benvenuti la meraviglia, il gioco e la scoperta. E i bambini da 0 a 6 anni.

I musei dedicati alla storia e alle scienze sono sempre più avanti in fatto di educazione e formazione: è un dato di fatto. A darne nuova prova è il National Museum of American History di Washington, che ha appena inaugurato Wegmans Wonderplace, la sua prima galleria riservata ad un pubblico di bambini da 0 a 6 […]

Wegmans Wonderplace

I musei dedicati alla storia e alle scienze sono sempre più avanti in fatto di educazione e formazione: è un dato di fatto. A darne nuova prova è il National Museum of American History di Washington, che ha appena inaugurato Wegmans Wonderplace, la sua prima galleria riservata ad un pubblico di bambini da 0 a 6 anni.
Il nuovo spazio è operativo dal 9 dicembre nella sezione dedicata all’innovazione, al primo piano dell’ala ovest del museo targato Smithsonian Institution, che sorge lungo il National Mall. Nella galleria, i visitatori più piccoli sono coinvolti, assieme alle famiglie, in attività ludiche ed educative: è un luogo sicuro e accogliente, dove i più piccini possono esercitare il senso della scoperta, la curiosità e l’immaginazione e avvicinarsi alle collezioni del museo attraverso oggetti da toccare ed esperienze interdisciplinari, che spaziano dalla musica alla danza, dalla cucina al disegno. Non mancano tutte le comodità necessarie, come parcheggi per passeggini, servizi igienici adeguati – dotati di fasciatoi – e spazi riservati in cui le mamme possano allattare i propri figli in tutta tranquillità.

CONDIVIDI
Artribune è una piattaforma di contenuti e servizi dedicata all’arte e alla cultura contemporanea, nata nel 2011 grazie all’esperienza decennale nel campo dell’editoria, del giornalismo e delle nuove tecnologie.