Torino Updates: Absolut meets Club to Club. Torna la full immersion creativa in hotel con il dinamico brand della vodka: ecco le immagini

Torna a Torino l’#AbsolutSymposium, che sotto questo hashtag ripropone l’esperienza in hotel, nello specifico l’AC Lingotto per costruire – in partnership con Club to Club – un hub di esperienze “elettriche”. Come la nuova bottiglia presentata per l’occasione, che con il suo Elektrik blu contagia tutta la “vestizione” del progetto, dalle stanze alla hall dell’hotel […]

Torna a Torino l’#AbsolutSymposium, che sotto questo hashtag ripropone l’esperienza in hotel, nello specifico l’AC Lingotto per costruire – in partnership con Club to Club – un hub di esperienze “elettriche”. Come la nuova bottiglia presentata per l’occasione, che con il suo Elektrik blu contagia tutta la “vestizione” del progetto, dalle stanze alla hall dell’hotel reinventate per l’occasione, fino alla Cocktail e fashion room, dove incontrare i giovani stilisti torinesi che fanno parte dell’esperienza Absolut.
Non manca inoltre un ricco calendario di incontri, iniziative, proiezioni di film e talk quotidiani con i protagonisti del mondo della musica, dell’arte e della moda. Da Electronic Beats Max Dax, in conversazione con Hans Ulrich Obrist, alla presentazione della campagna Our Heart Aches For Syria di Omar Souleyman, fino alla presenza di Soundwalk Collective, collettivo artistico che presenta un innovativo progetto sonoro dedicato al leggendario club berlinese Berghain. Non mancano i momenti di festa, i djset, i Matineé che seguono i momenti di Club to Club regalando un risveglio all’alba a suon di musica. Eccovi qualche immagine…

Santa Nastro

 

 

CONDIVIDI
Santa Nastro
Santa Nastro è nata a Napoli nel 1981. Laureata in Storia dell'Arte presso l'Università di Bologna con una tesi su Francesco Arcangeli, è critico d'arte, giornalista e comunicatore. Attualmente è membro dello staff di direzione di Artribune. È inoltre autore per il progetto arTVision – a live art channel, ufficio stampa per l’American Academy in Rome e Responsabile della Comunicazione della Fondazione Pino Pascali. Dal 2011 collabora con Demanio Marittimo.KM-278 diretto da Pippo Ciorra e Cristiana Colli, con Re_Place, Mu6, L’Aquila e con Arte in Centro. Dal 2006 al 2011 ha collaborato alla realizzazione del Festival dell'Arte Contemporanea di Faenza, diretto da Angela Vettese, Carlos Basualdo e Pier Luigi Sacco. Dal 2005 al 2011 ha collaborato con Exibart nelle sue versioni online e onpaper. Ha pubblicato per Maxim e Fashion Trend, mentre dal 2005 ad oggi ha pubblicato su Il Corriere della Sera, Arte, Alfabeta2, Il Giornale dell'Arte, minima et moralia e saggi testi critici su numerosi cataloghi e pubblicazioni.