Careof e Sky Italia, insieme per i giovani artisti italiani. ArteVisione 2016 cerca progetti video da produrre e lanciare. Ecco il bando  

Squadra (e format) che vince non si cambia. Continua l’impegno di Careof e Sky Italia per sostenere giovani talenti della scena artistica italiana, che abbiano un importante progetto video da realizzare. La produzione, insieme a un lungo periodo di residenza, viene offerta al vincitore, scelto tra tutti i partecipanti al bando (rigorosamente artisti under 30). […]

Yuri Ancarani, la locandina di San Siro

Squadra (e format) che vince non si cambia. Continua l’impegno di Careof e Sky Italia per sostenere giovani talenti della scena artistica italiana, che abbiano un importante progetto video da realizzare. La produzione, insieme a un lungo periodo di residenza, viene offerta al vincitore, scelto tra tutti i partecipanti al bando (rigorosamente artisti under 30).
ArteVisione 2016, dopo il successo degli anni passati – con le opere di Luca Trevisani nel 2015, Zimmerfrei, Francesco Bertocco, Yuri Ancarani e Giuseppe Fanizza nel 2014 – torna con una nuova call, attraverso cui saranno scelti i dieci finalisti. A loro sarà riservato un workshop di una settimana, nel mese di gennaio 2016, guidato da professionisti del settore della produzione video, con cui approfondire e discutere i progetti presentati. Uno solo si aggiudicherà il premio produzione, con quattro mesi di lavoro presso Careof, a Milano, insieme all’opportunità di confrontarsi con un mentore di fama internazionale, l’artista Adrian Paci.
Palcoscenico designato, per il debutto dell’opera vincitrice, sarà naturalmente Sky Arte HD, dove, per gennaio prossimo, è attesa la prima assoluta del film realizzato da Trevisani, Cerchio, un omaggio all’architettura modernista di Villa Girasole, in provincia di Verona, e alla sua singolare relazione con il sole.
C’è tempo fino all’11 dicembre 2015 per rispondere al bando, mentre per gennaio sarà reso noto il nome dell’artista col progetto migliore.


– Helga Marsala


Info e bando: 
www.careof.org

CONDIVIDI
Helga Marsala
Helga Marsala è giornalista, critico d'arte contemporanea e curatore. Collaboratrice da anni di testate nazionali di settore, ha lavorato a lungo come caporedattore per la piattaforma editoriale Exibart. Oggi membro dello staff di direzione di Artribune, è responsabile di Artribune Television. Svolge un’attività di approfondimento teorico attraverso saggi e contributi critici all’interno di pubblicazioni e cataloghi d’arte e cultura contemporanee. È stata curatore nel 2009 dell’Archivio SACS presso Riso Museo d'arte contemporanea della Sicilia e membro del Comitato Scientifico di SACS nel 2013, collaborando a più riprese con progetti espositivi, editoriali e di ricerca del Museo. Cura progetti espositivi presso spazi pubblici e privati in Italia, seguendo il lavoro di artisti italiani ed internazionali, specificamente delle ultime generazioni.