Venezia Updates: quattro passi tra le nuvole. Al Lido un simulatore per funamboli virtuali che promuove la pellicola di Robert Zemekis

Il regista di Ritorno al futuro Robert Zemekis sta per tornare al cinema con The Walk, il film sull’avventura mozzafiato del funambolo Philippe Petit (interpretato da Joseph Gordon-Levitt), che nel 1974 ha camminato su un filo d’acciaio fra le Torri Gemelle. E la Warner Bros, per celebrare l’uscita del film, prevista nei cinema italiani il […]

Il regista di Ritorno al futuro Robert Zemekis sta per tornare al cinema con The Walk, il film sull’avventura mozzafiato del funambolo Philippe Petit (interpretato da Joseph Gordon-Levitt), che nel 1974 ha camminato su un filo d’acciaio fra le Torri Gemelle. E la Warner Bros, per celebrare l’uscita del film, prevista nei cinema italiani il 22 ottobre, che s’inventa? Un simulatore virtuale (“Can you walk The Walk”, Virtual Reality Experience) di passeggiate sospesi tra le nuvole.
Quale migliore occasione della Mostra del Cinema per il lancio di questa diavoleria e del film a cui si ispira? Posizionato all’ingresso della main hall dell’Hotel Excelsior di Venezia il giorno 5 settembre, l’apparecchio permetterà al pubblico di immergersi nell’atmosfera del film e muovere i passi sul cavo teso tra le cime delle due Torri, crollate per gli attentati dell’11 settembre 2001.

Federica Polidoro

 

 

CONDIVIDI
Federica Polidoro
Federica Polidoro si laurea in Studi Teorici Storici e Critici sul Cinema e gli Audiovisivi all'Università Roma Tre. Ha diretto per tre anni il Roma Tre Film Festival al Teatro Palladium, selezionando opere provenienti da quattro continenti, coinvolgendo Istituti di Cultura come quello Giapponese e soggiornando a New York per la ricerca di giovani talent sia nel circuito off, che nell'ambito dello studentato NYU Tisch, SVA e NYFA. Ha girato alcuni brevi film di finzione, premiati in festival e concorsi nazionali. Ha firmato la regia di spot, sigle e film di montaggio per festival, mostre, canali televisivi privati e circuiti indipendenti. Sta lavorando ad un videoprogetto editoriale per la casa editrice koreana Chobang. È giornalista pubblicista e negli anni ha collaborato con quotidiani nazionali, magazine e web media come Il Tempo, Inside Art e Il Faro. Ha seguito da corrispondente i principali eventi cinematografici dell'agenda internazionale tra cui Cannes, Venezia, Toronto, Taormina e Roma e i maggiori avvenimenti relativi all'arte contemporanea della Capitale. Attualmente insegna Tecniche di Montaggio all'Accademia di Belle Arti.
  • Angelov

    un film molto intelligente girato da un genio della cinematografia