Italiani in trasferta. La città di Dio: ecco le immagini dall’opening della prima personale di Andrea Chiesi in Cina, alla Being 3 Gallery di Pechino

“Uno spazio completamente nuovo, una sorta di Paradiso del paesaggio contemporaneo”. Da anni ormai il paesaggio che occupa le opere di Andrea Chiesi è quello urbano, “continuamente costruito e trasformato dall’uomo”: e proprio La città di Dio è il titolo della prima mostra personale dell’artista modenese in Cina, appena inaugurata alla Being 3 Gallery di […]

Uno spazio completamente nuovo, una sorta di Paradiso del paesaggio contemporaneo”. Da anni ormai il paesaggio che occupa le opere di Andrea Chiesi è quello urbano, “continuamente costruito e trasformato dall’uomo”: e proprio La città di Dio è il titolo della prima mostra personale dell’artista modenese in Cina, appena inaugurata alla Being 3 Gallery di Pechino, in pieno 798 Art District. Strutture in acciaio, fabbriche, zone industriali, porti, stazioni, parcheggi, cantieri, ferrovie, periferie: questi i temi ricorrenti nei dipinti e disegni presentati da Chiesi negli enormi spazi “white cube” della galleria cinese, per la mostra curata da Primavera Spiga – vice curatrice della Biennale Italia-Cina del 2013, e assistente al direttore del Dipartimento di Pubblica Educazione al Museo Nazionale d’Arte di Cina – che resterà visibile fino al 19 ottobre. Noi ve la raccontiamo con una ricca fotogallery dall’opening…

Fino al 19 ottobre 2015
Being 3 Gallery
798 Art District 797 Rd. No. 10 Courtyard
Jiuxianqiao Rd., Chaoyang Dist., Beijing
www.being3.com

 

CONDIVIDI
Massimo Mattioli
É nato a Todi (Pg). Laureato in Storia dell'Arte Contemporanea all’Università di Perugia, fra il 1993 e il 1994 ha lavorato a Torino come redattore de “Il Giornale dell'Arte”. Nel 2005 ha pubblicato per Silvia Editrice il libro “Rigando dritto. Piero Dorazio scritti 1945-2004”. Ha curato mostre in spazi pubblici e privati, fra cui due edizioni della rassegna internazionale di videoarte Agorazein. È stato membro del comitato curatoriale per il Padiglione Italia della Biennale di Venezia 2011, e consulente per il progetto del Padiglione Italia dedicato agli Istituti Italiani di Cultura nel mondo. Nel 2014 ha curato, assieme a Fabio De Chirico, la mostra Artsiders, presso la Galleria Nazionale dell'Umbria di Perugia. Fa parte dello staff di direzione editoriale di Artribune, come caporedattore delle news.